presentazione 20 settembre 2018

Il penultimo convegno della stagione all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano si apre con un handicap a resa di metri, riservato ai tre anni: siamo dell’idea che Zoli Mede Sm possa vincere nonostante la penalità, sfruttando al meglio la sua lestezza iniziale dovrebbe riuscire ad assumere in breve l’iniziativa. Zucchero Fas sembra l’alternativa più valida.


Programma Ufficiale

Nella corsa successiva saranno di scena i gentlemen: Vialli Grif è sceso in pista anche mercoledì a Roma, dovesse trottare al meglio, come accaduto a Pontecagnano, sarebbe un chiaro favorito. Diversamente, saranno Van Basten Regal, Velarda La Sol e Valerio San a contendersi il successo.

Passiamo alla terza, un miglio per quattro anni di discreta qualità: Victorper è volante, fallirebbe l’appuntamento con la vittoria solo in caso di svolgimento particolarmente duro. Di cavalli pronti ad approfittarne ce ne sono diversi, noi abbiamo selezionato Virtuoso Luis e Verdone Jet.

A seguire, si sfideranno i tre anni: il tardivo Zolferino Jet sta facendo passi da gigante, nella circostanza si trova ad affrontare un soggetto potente come Zodan d’Aghi e un altro come Zambesi Mail che appena si sarà assicurato di meccanica otterrà risultati egregi. Li abbiamo citati in ordine di preferenza.

Vol de Nuit Gar ha vinto alla grande al debutto sulla pista e quest’oggi sembra in grado di poter replicare. Le uniche temibili risultano Vinette del Ronco e Vanilla Sky Font.

Trupiale Jet e Uraniuss piacciono nel’handicap riservato agli anziani, la differenza tra i due è minima, anche se l’allievo di D’Alessandro sa essere molto più lesto nella fase iniziale.

L’ultima corsa in programma è quasi impossibile da pronosticare, dovesse convincere nei preliminari andremmo con la rientrante Zanita Jet.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Filippo Gallo:
Con Zietta Jet proviamo una corsa con i nastri che, teoricamente, dovrebbe favorirla nella fase iniziale. Il problema è l’adattabilità al tracciato che ultimamente non ha gradito, a livello di condizione è pronta.

2° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Van Basten Regal mi è piaciuto parecchio alla ricomparsa, quando è entrato nel marcatore malgrado la sistemazione scomoda. Adesso ha un numero favorevole e credo possa lottare con i migliori.

3° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Virdis Effe a Taranto ha corso veramente bene, tenuto conto che è rimasto chiuso fino all’ingresso in retta. Potenzialmente è in grado di fare una prestazione importante, avrebbe bisogno di uno schema favorevole. Victorper il favorito.

4° corsa
Catello Panico:
Zolferino Jet ha debuttato tardi ed ha avuto bisogno di qualche corsa per trovare l’assetto giusto. Adesso è in continua crescita e sono fiducioso nonostante il salto di categoria. Correrà completamente sferrato .

5° corsa
Catello Panico:
Vol de Nuit Gar ha vinto senza pigiare sull’acceleratore al rientro e la compagnia sembra, più o meno la stessa. La condizione è senz’altro migliorata, l’unico dubbio che ho riguarda i passaggi che dovrà effettuare, dovendo partire da dietro.

6° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Per Samantha Group abbiamo scelto questa corsa anche per verificarne l’adattabilità ai nastri, è in forma è può ottenere un risultato positivo. Soprano Om è in grado di correre la distanza in 2.32, vale il marcatore.

7° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Zeus Group è un cavallo bravo e disponibile, dopo il rientro prudente dovrebbe essere venuto avanti ed in grado di esprimersi sul suo standard abituale, cioè una media compresa tra il 2.02 ed il 2.03.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 100 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.