2 agosto 2016 – il commento

DOPPIO DI MINNUCCI NELLA SERATA DI DON MATTEO GALLONE
La prima serata di corse di agosto all’ippodromo del Garigliano, dedicata alla Onlus Amore e Libertà di don Matteo Gallone, ha visto il bel risalto del quasi omonimo Saverio Gallo in sediolo a Twiggy Grif al termine di una prestazione davvero positiva. Un giro in seconda corsia aria in faccia  con 800 mt finali in 58.3 per la figlia di Eldgrado Bi che ha debellato la resistenza di The King Grif finito poi tra i non piazzati e le ha comunque consentito di tenere a bada il discreto finale di Titty Jepson partita da troppo dietro per impensierire fino in fondo la vincitrice. Al terzo posto un discreto Te quiero Grif e al quarto Tiffany Dany con Giampaolo Minnucci.
Proprio il driver capitolino è stato l’unico protagonista capace di mettere a segno una doppietta. Il primo successo è arrivato alla seconda corsa grazie a Unica Grif, una figlia di Libeccio Grif in allenamento al team che fa capo a Paolo Romanelli, capace di cogliere ottimo avvio dalla seconda fila per ritrovarsi al comando già dopo 350 metri e snocciolare parziali importanti con allungo finale in scioltezza (28.5 l’ultimo quarto) e media conclusiva in 1.13.5. Subito in errore la favorita Urla Jepson, è stata Uvetta Ral la più tenace inseguitrice della vincitrice. La replica è poi venuta  all’ultima corsa, prova ad inseguimento nella quale Sansone Sco, già visto in buona evidenza all’ultima uscita sulla pista si rendeva protagonista di percorso arrembante e finiva col passare in arrivo sull’errore del favorito Slide Se Pada precedendo una ncora positivo Sama.

RAFFAELE LAMBERTI COLPO ALLA TYSON
Ko da consumato pugile per raffaele Lamberti e il suo Tysonper nella prova di apertura riservata ai gentlemen e abbinata alla seconda Tris nazionale. Il giovane gentlemen campano coglieva ottima partenza dall’esterno della prima fila,  seguiva le mosse del leader e favorito Thunder, ma appena in retta spostava  èer sopravanzarlo in scioltezza. Il Team Minopoli metteva a segno il doppio da allenatore grazie alla bella e incisiva prestazione di Tmbuctu Bi nella corsa seguente, abile a navigare all’esterno e incisivo nell’attacco ai 500 conclusivi al leader The Dream Rivarco (da rivedere comunque alla prossima) che si apriva inopinatamente di galoppo all’imbocco della curva conclusiva lasciando via libera allo Zinzan Brooke Tur di Ferdinando Minopoli che in retta di arrivo si allungava senza problemi a media di 1.13. al km.

UN TANGO DI OTTIMO LIVELLO
Nelle altre corse da segnalare il rientro brillante di Tango Bar, guidato con estrema fiducia da Romeo Gallucci e riprensentato davvero alla grande da Massimo Finetti, vincitore in maniera estremamente netta nei confronti di un Titanic Dany che per un verso o per l’altro deve ancora rinviare l’appuntamento con la vittorie. Netto e agevole anche il successo da favorito di Uragano cant (Giorgio D’Alessandro sr.) in percorso di testa alla quarta e conferma dell’ottimo momento di forma per Style By Lions (Francesco Tufano) alla sesta corsa dove va registrata la debacle del favoritissimo Pecchiaiolo Jet in errore al via, ma ancora sesto sul traguardo a conferma di una forma comunque significativa.

Luigi Migliaccio
About Luigi Migliaccio 96 Articles
Luigi Migliaccio, giornalista ippico, nato a Roma il 16/07/1960. Scrive di Ippica dal 1985, Editorialista Trotto & Turf, collaboratore de "La Gazzetta dello Sport" e Conduttore di Unire Tv, per la quale è stato inviato in occasione di diverse edizioni di Amerique, Elitlopp e Lotteria.