presentazione 23 luglio 2020

Andiamo a caccia di qualche idea valida per il convegno in programma all’ippodromo del Garigliano: nella prova d’apertura ci sentiamo di dar fiducia a Turgon ma, come vi diciamo ogni volta, occhio alla quota, sotto all’ 1 ½ non se ne parla. ( © Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )

Programma Ufficiale

Nella prova successiva piace Athos Sco, apprezzabile al rientro: tenuto conto che il suo interprete, Paolo Pietropaoli è soprattutto un allenatore e questo va messo in conto, la quota minima alla quale accettare la proposta dei books è 3/1.

A seguire, si svolgerà una condizionata per tre anni, sul doppio chilometro: da sempre affascinati dai sauri, Fiorino Bell il nostro preferito, potremmo scegliere tra Bordeaux Ale’ e Biondo Oro Fas, entrambi adatti alla distanza. Se poi la quota appetibile risultasse quella di Balestra Jet, per la quale i duemila sono un po’ lunghi, che facciamo? Le qualità della figlia di Igor Font non ci lasciano indifferenti, a 1 ½ piazzata è un’idea da perseguire.

Apertissima la condizionata per anziani: la distanza ci fa propendere per Visco Jet, ammesso che ce lo vogliano far giocare, sennò perché non ipotizzare un ritorno a buoni livelli di Valzer Spin, oppure una bella sgambatura di Zanita Luis. Si fa presto a cambiare idea, con i cavalli è così.

Il collega Muccichini ci ricorda sempre che ogni cavallo ha una quota, quindi, il discorso coinvolge anche il buon Avorio Jet, favorito nella corsa clou: per noi vale 50/100, provate ad ipotizzarne una anche voi e regolatevi di conseguenza.

La prova successiva vede all’opera soggetti di categoria E – D: a meno che non assisteremo ad un evento complicato ma non impossibile, cioè l’ennesima rinascita di Rombo di Cannone, dovrebbe verificarsi una discussione a due, tra Theodor Grif e Unica Grif, con una piccola differenza a favore del maschio.

La giornata si conclude con una prova che vede in pista i tre anni che non hanno mai vinto: Balto chiaro favorito contro Britannia Luis, la leggiamo in questo modo. Vi chiederete: Bilbao Chuc Sm ce lo nascondi ? Nient’affatto, ma se volete concedergli ancora fiducia, di chance gliene abbiamo date veramente tante, dovete essere consapevoli di avere a che fare con un cavallo che ha una sola qualità, la forza, difetta di tutto il resto.



parola ai Protagonisti…

1° corsa
Domenico Minopoli:
Turgon sta bene, preferisce il doppio chilometro ma, se non trova troppi ostacoli nella risalita, sa cavarsela anche sulla breve. Più difficile il compito di Venus Canf anche se con il numero alla corda può combinare qualcosa di positivo.

2° corsa
Luigi Siddi:
Atos dei Veltri a Taranto non è riuscito a distendersi al meglio, a causa del fondo pista duro. L’errore di Cesena è imputabile a troppo ardore nelle fasi di lancio, ritengo che stavolta possa riprendere il trend positivo.

3° corsa
Nunzio Squeglia:
Bordeaux Ale’ ha sbagliato l’ultima volta, probabilmente a disagio sulla pista parecchio insabbiata. Abbiamo fatto una modifica alla ferratura e soprattutto si correrà sul doppio km, quindi avrà la possibilità di carburare con calma.

4° corsa
Nunzio Squeglia:
Zanita Luis è una cavalla problematica, nel senso che per trovarsi a proprio agio deve filare tutto liscio. Lavorandola in piscina sembra migliorata, almeno in training mi ha dato quest’impressione. Poi, le corse sono un’altra cosa, vedremo.

5° corsa
Nunzio Squeglia:
Avorio Jet sta correndo sempre con profitto, l’ultima volta ha un po’ anticipato i tempi ma la prestazione rimane valida. Alla carta sembra la sua corsa, affronta avversari che solitamente batte, spero sia proprio così.

6° corsa
Domenico Minopoli:
Al di la dei risultati, le performance recenti di Unica Grif sono valide: in tris era fuori distanza e categoria, a Pescara invece ha dovuto spendere tanto in avvio. Sono fiducioso in una prova valida, per vincere ci vorrà un pizzico di fortuna.

7° corsa
Nunzio Squeglia:
Balto come condizione è intorno all’ 80%, ha bisogno di correre per fare esperienza e migliorare in certi aspetti agonistici. La categoria è alla sua portata però, essendo lento a mettersi in azione, avrebbe preferito la lunga distanza.



analisi delle corse

1° CORSA
Apertura riservata ai gentlemen, in sulky a cavalli di categoria F: Turgon è un passista, adatto alla distanza, che quando trova svolgimento movimentato se la cava bene anche sul miglio, è il cavallo da battere ma non un favorito evidente. Viniciuss ha corso in chiara ripresa ma deve ovviare a sistemazione penalizzante. Il veloce Taleggio Lung, la ben posizionata Zandalee e l’altro passista Ziggurat Grif hanno come obiettivo primario un piazzamento.

2° CORSA
Condizionata per quattro anni di minima: è piaciuto molto il rientro di Athos Sco, il numero non è il massimo ma dovrebbe comunque consentirgli di puntare subito in avanti. Buona l’ultima di All Chuc Sm che dovrà divincolarsi dalla seconda fila, in errore a Cesena Atos dei Veltri che ha grossi mezzi ma pure una meccanica delicata. Scende un po’ di livello Alvin Superstar, un piazzamento può essere nelle sue corde e in quelle di Albina Caf che stavolta troverà presto la corda. Discorso a parte per Akenaton Gar che sta togliendo tempo a Mario Minopoli e un motivo ci sarà.

3° CORSA
Condizionata per tre anni, sul doppio chilometro: Bordeaux Ale’ ha bisogno di tutto il tempo necessario per mettersi in azione, sulla distanza si trova maggiormente a suo agio e pertanto lo scegliamo come favorito. Ha caratteristiche simili Biondo Oro Fas, anche potenzialmente può essere valutato sullo stesso livello dell’allievo di Di Nardo. Balestra Jet nasce come “ migliarina “ ma a volte sono meno selettive queste corse che quelle di velocità e poi la figlia di Igor Font è in gran momento. Chiudiamo la nostra selezione con Bull Mail.

4° CORSA
Condizionata per anziani: la condizione recente di Visco Jet, tornato a casa da qualche giorno, è discreta, crediamo possa lottare la corsa. Zanita Luis va vista assolutamente sgambare, dovesse essere centrata avrebbe chance di imporsi. Positiva l’ultima di Zucchero Model che sulla distanza non può agire da protagonista, discorso opposto per Valzer Spin che parte piano ed arriva forte. Zoccolo Jet e Vain possono essere della partita, difficile invece valutare la chance di Vhat Love che ha vinto in G, pur avendo trascorsi in categorie migliori.

5° CORSA
Il clou della serata è riservato a discreti soggetti di quattro anni: Avorio Jet sembra vere qualcosa in più rispetto al resto della compagnia. L’unico schema che potrebbe metterlo in difficoltà, almeno secondo noi, vedrebbe Alteaz agire al comando a grossa velocità ma la figlia di Password è costantemente alle prese con difficoltà di meccanica, fa eccezione solo la performance del 27.06. Come secondo cavallo scegliamo A Sexystar Par, più veloce del diretto avversario Allstar Again che dal suo canto può contare su una progressione molto valida.

6° CORSA
Miglio per anziani di categoria E – D: Theodor Grif è tornato volante, non ha già vinto ma è sicuramente il cavallo da battere. Dovrà vedersela con il vecchio Rombo di Cannone che non va come una volta ma guai a darlo per finito e Unica Grif, forse quella più insidiosa se dovesse risparmiare il parziale iniziale e piazzare lo spunto da vicino. E’ ipotizzabile, da parte di Neilos Om, un progresso rispetto al rientro, per le piazze se la gioca. Zaiko del Sile e Vida Loca Roc cercheranno di sfruttare al meglio le favorevoli posizioni di partenza.

7° CORSA
Si conclude la giornata di corse con una “ maiden “ per tre anni: Balto è il migliore, anche se non corre da quasi due mesi e con il difetto di essere lento in avvio. D’altronde, l’allievo di Squeglia è arrivato ben quattro volte secondo, merita un risalto pieno al pari di Britannia Luis che ha esordito proprio con una piazza d’onore. In prima fila c’è il bisbetico Bilbao Chuc Sm, cavallo da tutto o niente, fin’ora ha prevalso il niente ma un suo risalto non stupirebbe affatto. Brendon Mancini e Barnie del Ronco candidati ad un piazzamento.

1° CORSA:
9 Turgon+++
7 Viniciuss
4 Taleggio Lung++
6 Ziggurat Grif
1 Zandalee+
12 Zizzolo Jet

2° CORSA:
7 Athos Sco+++
8 All Chuck Sm
10 Atos dei Veltri++
12 Alvin Superstar
2 Albina Caf+
9 Akenaton Gar

3° CORSA:
5 Bordeaux Ale++
1 Biondo Oro Fas
3 Balestra Jet++
2 Bull Mail+

4° CORSA:
1 Visco Jet+++
3 Zanita Luis
7 Zucchero Model++
2 Valzer Spin
5 Zoccolo Jet+
8 Vain

5° CORSA:
6 Avorio Jet+++
1 A Sexystar Par
2 Allstar Again++
5 Alteaz+

6° CORSA:
7 Theodor Grif+++
10 Unica Grif
5 Rombo di Cannone++
9 Neilos Om
1 Zaiko del Sile+
2 Vida Loca Roc

7° CORSA:
12 Balto+++
8 Britannia Luis
5 Bilbao Chuc Sm++
9 Brendon Mancini
2 Barbie del Ronco+

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 161 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.