pronostici 7 luglio 2016 – II Tris

Anche in questa circostanza è la seconda tris ad aprire il convegno del Garigliano, abbinata ad un doppio chilometro per tre anni: corsa in cui regna il massimo equilibrio, vista la presenza di diversi soggetti ancora poco affidabili ma capaci di sbaragliare il campo. Partiamo da Understand, quello più regolare, che nella giornata d’apertura ha conseguito un apprezzabile secondo posto dopo aver speso molto per sfilare al comando. La distanza potrebbe rivelarsi un filo lunga, soprattutto nel caso dovesse ancora agire da protagonista ma, con una tattica meno irruenta, può ovviare anche a questa eventuale difficoltà. Ulmont Gal ha ” volato “ sabato scorso ad Agnano, breve errore al via e seguente risalita esterna, perdendo al fotofinish; speriamo non risenta dell’impegno ravvicinato. Competitivi per il successo anche Ursus Model, bisognoso di agire su un solo binario e potenzialmente valido, e Ubaldo Jet, novità per la Campania, passato da poco agli ordini di Finetti. Ultrasuono Ral ha esordito sulla pista con una rottura in piegata, ha i mezzi per mettersi in mostra, così come può farsi notare Underground, potente ma ancora poco disponibile. Unemotional Grif non corre da un bel po’, aveva mostrato tamburo ma pure una meccanica al limite, il periodo di riposo potrebbe averlo aiutato a crescere. E’ diligente invece Ugo Well, seppur con dei limiti evidenti, mentre i vari Ubi Boko Sm, Universo Jet e Ulisse Grif devono migliorare nella meccanica prima di poter essere competitivi in un contesto del genere, evento che potrebbe anche verificarsi.


FAVORITI:
11 Understand
Sa districarsi da dietro, l’ultima è più che valida, se centellinato è in grado di puntare al successo.
2 Ulmont Gal
Autore di prestazione notevole sabato ad Agnano, se trotta e non risente dello sforzo può vincere.
13 Ursus Model
Sul doppio chilometro si esprime al meglio, uno svolgimento lineare lo aiuterebbe parecchio.
6 Ubaldo Jet
A Bologna aveva destato una favorevole impressione, a Roma è stato anonimo, possibile protagonista.

POSSIBILI:
9 Ultrasuono Ral
Non difetta di coraggio e gamba, deve riscattare la recente rottura sulla prima curva.
14 Underground
Pur vincendo in due occasioni, non ha ancora capito qual’ è il suo mestiere, pericoloso.
10 Unemotional Grif
Rientra, il più qualitativo del lotto, aveva bisogno di crescere e il riposo potrebbe averlo completato.
5 Ugo Well
Abbastanza sollecito in partenza, poco tenace, agendo all’attesa potrebbe impegnarsi maggiormente.

SORPRESE:
1 Ubi Boko Sm
Motore più che interessante, va guidato in punta di dita e sperare che non ci siano troppi passaggi da fare.
12 Universo Jet
Passo monocorde, parte piuttosto lento, la distanza gli piace ma non sarà semplice recuperare.
7 Ulisse Grif
Ha un carattere particolare, in poche occasioni è riuscito a rendere al massimo delle sue potenzialità.
8 Uzzana Jet
Brava, regolare, solitamente vince quando si ritrova sotto categoria; questa corsa pare abbastanza selettiva.

OUTSIDER:
4 Ultimus
Tolto il debutto, si è sempre piazzato, pur senza impressionare. Il cambio di training potrebbe migliorarlo.
3 Uma Op
Parte con sollecitudine ma l’impressione è che non abbia le caratteristiche per competere sulla lunga distanza.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.