presentazione 12 luglio 2016

Il convegno in programma all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano inizia con una prova per quattro anni, affidati ai gentlemen: risalta subito all’occhio il nome di Toto’ Baba che all’ultima uscita ha vinto in modo convincente, ma abbiamo qualche dubbio sul fatto che si adatti alla mano di un puro, seppur bravo e di esperienza come Luigi Farina. Un’ alternativa valida potrebbe essere Tuono Capar ma bisognerà valutare la quota piazzata, a 1 ½ si tenta.


Programma Ufficiale


La seconda corsa è riservata a quattro e cinque anni: lo Slide se Pada dell’ultima è difficilmente battibile, a meno che Trento Guasimo, alla carta l’avversario più insidioso, non si sveltisca improvvisamente in partenza e riesca a restargli davanti.

A seguire saranno di scena i quattro anni: bisogna tener conto dei progressi recenti di Timothy Gar, ma gli avversari non mancano, a cominciare dall’eclettico Thiago d’Ete, velocissimo quando non sbaglia, passando per Total Gams e Tang, concludendo con Taibana Jet. Insomma, una corsa in cui si deve provare uno di questi nel caso abbia una quota particolarmente invitante.

La prova successiva è un bel miglio per tre anni: riteniamo che qualsiasi sia lo svolgimento, Una Noche By Nando non esca dai tre. Uno svolgimento favorevole metterebbe la femmina di Romanelli nelle condizioni di vincere.

Si preannuncia appassionante anche l’altro miglio per tre anni: il percorso netto di Ulisse Many è coinciso con un successo, può ancora far bene e deve guardarsi soprattutto da Ulterior Vil e Urceus Mdm, senza tralasciare la piazza di Universal Game Lf.

Non abbiamo le idee chiare nemmeno per la TQQ ma comunque la chance di Pedro E’ pare consistente.

Nel clou della serata Pacific Model gode di vantaggio che potrebbe risultare determinante, le principali alternative sono gli specialisti Seibella Park e Polluce Caf ma un’accoppiata di quota con Spitfire Gar si potrebbe pure provare.

In chiusura di convegno è programmata una maiden per tre anni: Upper Grif pare aver trovato la quadratura del cerchio, a percorso netto non di batte.


Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Domenico Minopoli
Toto’ Baba e Turgon sono due soggetti potenti ma di impiego piuttosto complicato. Al momento preferisco chiaramente il primo, soprattutto se dovesse adattarsi alla mano del gentlemen.

2° corsa
Catello Panico
Slide se Pada viene da un’annunciata prestazione monstre, a percorso netto è in grado di vincere ancora. Come principale avversario vedo Trento Guasimo, mentre Salvatore non corre da un po’ e la condizione va verificata in pista.

3° corsa
Catello Panico
Taibana Jet ha sbagliato ad ottocento dalla fine a Napoli, quando guidava la corsa, perché infastidita dal rallentamento. Sono convinto che, evitando l’errore, possa esprimersi su misure importanti.

4° corsa
Catello Panico
Uva Nera Sm mi è piaciuta parecchio a Pontecagnano ma credo che non sia efficace nell’agire in costruzione. Ultra Your Sm stiamo cercando di tranquillizzarla, chiederò al suo interprete di impiegarla all’estrema attesa.

5° corsa
Raffaele Forino
L’ ultima di Urceus Mdm non fa testo perché rimane agganciato con Un Vero Hbd per circa seicento metri. In precedenza l’avevo lavorato a Napoli e mi era piaciuto molto, sono fiducioso in una prestazione positiva.

6° corsa
Catello Panico
Pedro E’ lo segue personalmente il proprietario e quando c’è bisogno lo lavora Massimo Finetti, non è in scuderia. L’ultima vittoria foggiana lo indica in progresso, credo che nella categoria abbia chance.

7° corsa
Raffaele Palomba
Spitfire Gar si sta esprimendo costantemente a buoni livelli, è uno specialista della partenza con i nastri e vale una misura intorno al 2.29. Certo, il compito è complesso ma, seguendo Pacific Model, potrei prendere un buon compenso.

8° corsa
Catello Panico
Usella Jet, appena arrivata in scuderia, è stata fermata per un mese e mezzo al paddock e da non molto ha ripreso a lavorare. Invece di un lavoro veloce, abbiamo preferito approfittare del numero favorevole per vederla in corsa.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.