pronostici 21 luglio 2016 – TQQ

La TQQ è abbinata ad una prova per femmine di tre anni di minima: campo piuttosto omogeneo, tra le partecipanti  non c’è una che emerge chiaramente.
La nostra selezione, piuttosto forzata, comprende sei concorrenti e parte da Urubamba Tor, allieva di Minopoli che sa partire con sollecitudine e gradisce correre all’attesa; la figlia di Classic Photo ha il gran vantaggio di poter evitare il traffico ma deve essere fortunata nel trovare la “ lepre “ giusta a cui dare strada. E’ piaciuta parecchio, al rientro, Ulaz che in questo caso è chiamata ad agire in modo meno passivo di quanto fatto in quell’occasione.
La migliore di categoria è Urania Caf che però ha forma nebulosa e dovrà operare dalla terza fila, comunque in mancanza di eccellenze la teniamo in considerazione.
Upper Op ha vinto alla grande all’ultima, assumendo l’iniziativa e dando strada, nella circostanza è costretta ad adattarsi ad uno schema insolito ma che potrebbe rivelarsi adatto alle sue caratteristiche.
Pur senza fare tantissimo, corre sempre bene Udine Cas, mentre è tutta da scoprire la new entry Uliana, presentata dal nuovo training di Catello Savarese: capita spesso che con un cambio di allenatore variano anche le caratteristiche del soggetto, fino ad oggi la figlia di Zola Boko ha mostrato una certa lentezza iniziale e buona capacità di costruire al largo, anche in discreta categoria. La osserveremo attentamente in sgambatura perché potrebbe rivelarsi un veleno.


FAVORITI:
6 Urubamba Tor
La azzardiamo favorita ma deve evitare l’errore che l’ha condizionata in più di un’occasione.
12 Ulaz
Al rientro ha piazzato un’ottima frazione conclusiva, possibile protagonista.
15 Urania Caf
Abbiamo qualche dubbio sulla forma recente ma di categoria ci sta alla grande.
9 Upper Op
Deve adattarsi ad uno schema diverso dal solito, potenzialmente vale la vittoria.
14 Udine Cas
Numero complicato e forma costantemente positiva, con un po’ di fortuna sale sul podio.

POSSIBILI:
7 Uliana
Arriva dal nord est con discreti riferimenti, parte piano ma sa costruire al largo.
2 Uga Many
Ultimamente ha dovuto fare i conti con numeri impossibili, in prima fila può farsi notare.
3 Union Pride
Sale un filo di categoria, supportata da forma in progresso, da piazzamento marginale.
8 Urpa Falu
Ha una sola possibilità, sfruttare la corsia interna e sperare di ritrovarsi a tiro dei primi in arrivo.

SORPRESE:
13 Ute Lemper
Di recente ha corso poco e in modo non soddisfacente, il numero complica ulteriormente le cose.
5 Under Cover
Sollecita in partenza ma incapace di scendere al di sotto di certe velocità,
11 Urieless
E’ sempre annunciata dal suo team ma in corsa non concretizza mai o quasi.

OUTSIDER:
1 Uronia Jet
L’impressione è che, nonostante una certa duttilità, sia molto limitata, outsider.
10 Ursula Luis
A leggere la genealogia si pensava che potesse fare molto, invece si è rivelata una delusione.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.