9 agosto 2016 – il commento

SIRDREIK TROVA IL CORRIDOIO GIUSTO
La settimana clou della stagione dell’ippodromo del Garigliano è iniziata con una riunione ricca di corse interessanti. Le due Tris e un paio di prove di buon livello tecnico. Sugli scudi Giorgio d’Alessandro Sr che ha colpito con Terry Star nella seconda Tris, prova di apertura del convegno, e ha poi riportato un bellissimo centrale con Sirdreik, un figlio di quel For Kelly Park che tante soddisfazioni agonistiche ha dato al driver campano.
Nella seconda Tris Terry Star cedeva strada a Tasmin della Cava il qale a sua volta faceva passare Thor di Poggio che garantiva comunque buona andatura soprattutto nella retta di fronte. Ai 300 conclusivi la mossa che lo portava ad attaccare sia Thor che Tasmin per poi passare nel finale a media di 1.14.8.
Bellissimo e molto combattuto il centrale con Romeo Gallucci e Spinello Jet che davano strada a Solobararar, mentre Miguel Wf di fatto rinunciava al lancio e si metteva quarto dietro Sirdreik. Il primo quarto di gara andava comunque via in 28.4, frazione più veloce della corsa. Saverio Gallo con Solobarar provava ad amministrare e gli avversari giungevano in retta di arrivo in una grande ammucchiata dalla quale emergeva Sirdreik che, grazie anche alla correttezza di Giampaolo Minnucci, come riscontrato dallo stesso GiorgioD ‘Alessandro, trovava il corridoio più pulito. Finiva forte all’esterno anche Sin Miedo che doveva accontentarsi del secondo posto, mentre Solar da Meda arrivava terzo salendo letteralmente sui  sulky degli avversari, da seguire in una prossima uscita.

SCUPTELLA SPAZZA VIA IL TQQ, VODOO BEL PROSPETTO
In dialetto partenopeo vuol dire “scopetta” e così Scuptella, che ad onta del nome è comunque un maschio  da CC’s Chukie T, ha ”spazzato” via la TQQ della serata con un bel volo ai 600 conclusivi partendo dalc entro del gruppo e trascinandosi Rommel Luis che è poi finito al secondo posto visto che i due sono riusciti nell’impresa di andare a riacciuffare una Sharon’s treb che si era prodotta in una bella fuga in avanti. Tra i puledri debuttanti invece bella vittoria di Vodoo Grif che ha tenuto fede al ruolo di netto favorito (1.64 la quota) e ha confezionato un miglio all’avanguardia in 1.17.3. Tra le femmine di tre anni, in errore subito Ula Zack Gio, c’è da registrare la bella vittoria di Ulia Caf, un po’ controschema se si considera che la cavalla sinora  ha sempre preferito agire nelle prime posizioni, mentre in questo caso ha girato all’esterno producendo lo spunto decisivo sul finire dell’ultima curva partendo però dalla seconda pariglia.

STYLE SENZA PROBLEMI, UNIVERSO LI SUPERA, ULISSE SE LI CREA
Alla settima corsa successo netto di Style By Lions con Francesco Tufano a quota di poco superiore alla pari che per come sono andate le cose può essere definita anche interessante. Il figlio di Southwind Vernon infatti ha confermato l’ottimo momento di forma attuale andando al comando e snocciolando parziali costanti nell’ordine del 29.4 fino a tagliare il traguardo senza alcun problema. Nulla da fare per gli inseguitori tra i quali è comunque emerso un ottimo Panther Pride. Chi i problemi li ha trovati, ma se li è risolti strada facendo è Ciro Ciccarelli che nella prova riservata ai gentlemen con Universo Jet ha dovuto far fronte a una brutta rottura nella falsa partenza, ma poi in corsa il cavallo è apparso ben più maneggevole e nonostante l’avvio in terza fila è venuto a dominare gli avversari con una partenza prudente e una graduale risalita dopo il primo quarto di gara. Antonio di Nardo invece con Ulisse Many i problemi li ha avuto proprio quando non potevano essere risolti ovvero in zona proibita a meno di 100 metri dal palo con il cavallo che sembrava facile vincitore e che invece si è aperto di galoppo lasciando così il successo a Ucci Sharl Sm con il fratello Gaetano a buona media (1.13.4)… a cena gli sfottò non saranno mancati!

Luigi Migliaccio
About Luigi Migliaccio 96 Articles
Luigi Migliaccio, giornalista ippico, nato a Roma il 16/07/1960. Scrive di Ippica dal 1985, Editorialista Trotto & Turf, collaboratore de "La Gazzetta dello Sport" e Conduttore di Unire Tv, per la quale è stato inviato in occasione di diverse edizioni di Amerique, Elitlopp e Lotteria.