presentazione 23 agosto 2016

L’ippodromo del Garigliano propone ancora un convegno con tanti partenti, incentrato sulla disputa del tradizionale Palio dei Comuni (Memorial Antonio D’Angelo) che ricorda il fondatore dell’impianto.


Programma Ufficiale


Le due eliminatorie hanno visto emergere, con merito, Sonia e Superstar Reaf che anche in finale avranno le loro buone chance ma la nostra scelta ricade su Rania Lest, fallosa la scorsa settimana, che, a percorso netto e al meglio delle sue possibilità, sarebbe difficilmente battibile.
Vicina nella valutazione anche Oudry dei Veltri, vincitrice dell’edizione 2014, pronta ad emergere in caso di distribuzione erronea dei parziali da parte delle avversarie.

La prima corsa è riservata ai gentlemen: contano in tanti, la discriminante può risultare proprio la presenza in sulky dei puri che in diversi casi fanno la conoscenza con i loro allievi per la prima volta e Uk Arabesque, interpretata da Ciro Ciccarelli, dovrebbe dare garanzie anche sotto questo punto di vista. Consigliamo la figlia di Exploit Caf al gioco dei piazzati.

A seguire, scenderanno in pista le femmine di tre anni: Uma del Ronco e Union Effe sono le più potenti in pista ma devono evitare l’errore che spesso le condiziona, diamo una leggera preferenza alla prima che, pur non essendo una partitrice provetta, può sfilare a condurre nel giro di quattrocento metri e correre intorno all’1.59.

Nella terza corsa, probabilmente, Olmer Breed e Opinion Leader  si sistemeranno nelle prime due posizioni e cercheranno di sfuggire agli inseguitori, capitanati da Network Bi e Oxygen Dany che complessivamente dovrebbero valere qualcosa in più, soprattutto il primo, molto ben guidato e pronto per una prestazione importante.

Tango Bar, con record irrisorio di 1.17.8 sul doppio chilometro, è il nostro favorito della prova successiva: poco importa il passato, quando un cavallo rientra come ha fatto l’allievo di Finetti, affidato a Gallucci, non può temere ne distanza, ne avversari.

C’è anche la TQQ a nobilitare la serata, un miglio per cinque e sei anni: Slide Se Pada ha le potenzialità per riscattare l’ultima esibizione, evitando l’errore che talvolta lo condiziona dovrebbe riuscirci. Una giocata saggia può rivelarsi la piazza di Scarlatti Luis, visto veramente al top di recente.

Le più complicate del convegno sembrano la sesta e l’ottava: scegliamo Siento e Olele’ Allmar, consapevoli che non avranno vita facile.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Uronia Jet sarà ritirata, riguardo a Uribe dell’Olmo c’è da dire che negli ultimi tempi è migliorato abbastanza nella meccanica e qualche risultato comincia ad arrivare. Se trova una posizione alla corda può piazzarsi.

2° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Ultra Your Sm è un soggetto estremamente nervoso che Finetti mi ha chiesto di guidare proprio con l’intento di tranquillizzarla e renderla competitiva. L’ultima non è male, mi aspetto un progresso.

3° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Obelisco Dif ha fatto una rottura stupida l’altro giorno, era un po’ in gas ed è stato disturbato dal galoppo del cavallo ai suoi fianchi. Lo ripresento a breve perché ritengo che la forma sia ottimale.

4° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Taylor di Cuma mi è piaciuta molto all’ultima uscita, l’ho sentita di nuovo tonica come quando è al top della condizione. L’impegno non è proprio semplice, Tango Bar il favorito, ma spero in un risultato positivo.

5° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Rassel d’Ete viene da una serie di prestazioni eccellenti, effettuate tutte senza ferri. A questo punto, non possiamo più rischiare e dovrà correre ferrato per qualche tempo, con tutti i dubbi che ne conseguono.

6° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Rommel Luis lo interpreto da catch per Luigi Panico: ho notato che sta correndo al meglio delle sue possibilità, resteremo alla finestra nella prima parte, giocandoci tutto nel tratto conclusivo.

7° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Sonia Jet e Tursiope Jet sono entrambe in buona condizione e in grado di correre il miglio intorno all’1.57 ma, onestamente, credo proprio che sia complicato andare a premio. Rania Lest, Sonia, Superstar Reaf e Oudry dei Veltri le migliori.

8° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Olele’ Allmar è in condizione ottimale e affronta un contesto alla sua portata, credo che sia la mia miglior chance di giornata. Va comunque sottolineato che ha bisogno di agire all’estrema attesa e fatica ad effettuare i passaggi.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.