presentazione 6 luglio 2017

Convegno del Garigliano interamente intitolato all’allevamento Cervone e ai propri prodotti, il derby winner Unno e Finett Pride, pluri vincitore in terra francese, su tutti.


Programma Ufficiale


La prova d’apertura è riservata ai tre anni: corsa molto aperta, intriga parecchio il rientro del qualitativo Volo Ok nella nuova versione Finetti. Dovesse sgambare bene, il figlio di Daguet Rapide e Venere Ok sarebbe il cavallo da battere. Come principali alternative citiamo l’eclettica Velvet Goldmine, autrice di rientro promettente, e Vieri Dany Grif, altro soggetto con genealogia di spessore e alla ricerca dell’assetto migliore.

A seguire, in pista i quattro anni di minima, si svolgerà la seconda tris: immaginando che possa venire avanti di condizione rispetto all’ultima prova, ci affidiamo al sauro Unique Love Lux, piazzato con licenza di vincere.

In categoria E torna in pista Tornado Pizz, a quasi un mese di distanza da un successo strepitoso, di quelli che restano impressi nella memoria. Il castrone da Ghiaccio del Nord deve dare continuità a quella prestazione ma le premesse sembrano ottime. Tintoretto Grif, buon secondo sabato a Napoli, è un possibile piazzato.

Passiamo alla quarta, una limitata – invito per quattro anni: Unica Zack ha enormi difficoltà ad effettuare i sorpassi ma nell’occasione affronta un contesto di levatura modesta, pertanto è una favorita evidente. Ulivo Mvg e Ulk di Girifalco hanno motore ma sanno più sbagliare che trottare, United Wf potrebbe essere un avversario se ripetesse la performance, unica positiva in carriera, del 31.05.

Subito dopo saranno di scena gli anziani di categoria F: per perdere Rom Guasimo deve correre al di sotto del suo standard abituale, ci pare un chiaro favorito. Thunder Rivarco e Record Regal, avrebbero chance in caso di svolgimento movimentato, Nitrost ha forma ma sale di categoria.

La sesta corsa, riservata ai tre anni, è il clou della serata: sembra un match tra il rodato Vai Mo’ Blessed ed il rientrante Vicoletto Breed, anche se non sono da escludere colpi di scena. La forma del primo ci spinge a concedergli una leggera preferenza sull’avversario, ma merita considerazione anche il problematico Vinicio Mail, Videale Fas conta per un piazzamento.

A fine convegno è programmata una prova per anziani di categoria G: beato chi ci capisce qualcosa, la soluzione potrebbe rivelarsi Solero al gioco dei piazzati.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Catello Panico:
Viburno de Buty ha lavorato in 2.04, sarà una corsa di verifica . Volo Ok si è espresso in modo promettente, la meccanica è sembrata soddisfacente, poi sarà Minnucci che lo conosce bene a controllarlo in sgambatura.

2° corsa
Catello Panico:
Sia Unique Love Lux che Ubaldo Luis non dovrebbero avere difficoltà nella giravolta. Il primo credo che possa progredire rispetto all’ultima, Ubaldo Luis è in gran condizione e si gioca anche lui possibilità di successo.

3° corsa
Catello Panico:
Re Robintor è rientrato con una prestazione più che promettente. Comunque non sarà semplice rendere una fila di vantaggio a due soggetti come Tornado Pizz e Pireus Caf che di recente hanno fatto grosse velocità.

4° corsa
Antonio Improda:
Ukondon è da qualche tempo in scuderia ed ha effettuato il rientro a Foggia, senza impressionare più di tanto. Credo che possa progredire ma non so se basta per centrare il podio, anche se il contesto sembra di basso livello.

5° corsa
Catello Panico:
Rom Guasimo non corre da quaranta giorni, l’ultima volta trovò sulla sua strada un fenomeno, mi auguro che questa volta non ne venga fuori un altro, visto che alla carta è in possesso di chance consistenti.

6° corsa
Catello Panico:
Vanga Jet ha caratteristiche ben definite, soggetto veloce al via e duttile che difetta un po’ di coraggio. In questa circostanza cercheremo di migliorarla ancora apportando delle modifiche alla ferratura, un piazzamento è l’obiettivo.

7° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Solero era un filo fuori categoria l’ultima volta e per poco non ha centrato il marcatore, segno che la forma è più che soddisfacente. Lui ha bisogno di restare coperto il più possibile, sono abbastanza fiducioso.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.