pronostici 6 luglio 2017

1.a corsa
Tre anni di belle speranze con Volere Violare LL che ad onta dell’ultimo numero di partenza si preannuncia come un possibile protagonista in virtù di una forma conclamata. La prima alternativa potrebbe essere quella proposta da Volo Ok, forse più a suo agio su distanza maggiore, ma comunque dotato di buoni mezzi. Vieri Dany Grif dopo tante rotture all’ultima ha trovato il percorso netto e anche il successo. Ripetendosi su quegli standard potrebbe essere un fattore. Venale è regolare e può aspirare a una piazza, obiettivo anche alla portata di Vittoria Caf, mentre Velvet Goldmine, piaciuto all’ultima, potrebbe essere il cavallo di quota da seguire.

2.a corsa
Prova ad inseguimento per discreti quattro anni. La distanza e la categoria sono decisamente dalla parte di Uno Cualquiera che non è certamente soggetto facile, ma che ha i mezzi per rifare la penalità e mettere d’accordo la concorrenza tra cui spicca Unique Love Lux che era molto stimata all’ultima dal proprio team, ma che ha dovuto cedere il passo a Ukelia D’Orio che ritrova in pista con buone ambizioni di fare ancora bene. Ubaldo Luis ha fatto molto bene all’ultima ad Agnano e sulla scorta di quella prestazione non va sottovalutato. Unico Jet ha sbagliato allì’ultima, ma nel complesso ci sta. Urania Luis la grossa sorpresa.

3.a corsa
Prova riservata ai gentlemen davvero equilibrata e qualitativa. Pireus Caf ha dimostrato di sapoersi ben disimpegnare anche dall’esterno dello schieramento e vista anche l’ultima può essere il favorito della corsa. Tintoretto Grif è molto progredito nel periodo, si avvierà alla corda e potrebbe essere un osso duro al pari di Tornado Pizz, reduce da un vero e proprio numero all’ultima uscita quando ha vinto a media di 1.12 al km. Attenti alla veloce Onni Lest che cercherà la corda, e a Re Robintor, chiamato a un compito non agevole dalla seconda fila anche se in buona condizione generale. Per il ruolo di sorpresa attenzione a Ronaldo Lp, sempre in evidenza in questo genere di corse.

4.a corsa
Proviamo a identificare la base in Unica Zack, nonostante l’ultimo numero di avvio. La cavalla affidata a Giorgio D’Alessandro Jr ha messo assieme una discreta serie di piazzamenti e dovrebbe essere matura per tornare al successo anche se lo schema non sarà semplice. Alternativa Ubiratan Hp, solo quattro uscite in carriera, una buona prestazione all’esordio sulla pista e numero possibile. United Wf aveva fatto vedere qualcosina a maggio, ma deve riproporsi, meglio forse Unika Ur che arriva da Foggia con discreti riscontri e si avvierà dalla corda della seconda fila. Unplugged Song e Underground Roa potrebbero inserirsi nella lotta per le piazze.

5.a corsa
Doppio km per anziani d categoria F. Rom Guasimo scende di categoria rispetto all’ultima, gode di forma più che concreta e tutto sommato sembra essere in grado di potersi giocare una buona chance. Nasty Reaf potrebbe trovare nella distanza un prezioso alleato anche se costretto al solito dispendioso schema in costruzione. Tudasolo va forte e ha un buon numero per cui può nutrire buone ambizioni. Attenzione a Nitrost, reduce da una buona vittoria sulla distanza, sia pure con partenza da fermo, mentre Record Regal cercherà di rimanere arroccato alla corda per puntare a una piazza così come Thunder Rivarco.

6.a corsa
E’ il “centrale” della serata con discreti tre anni al via. Vai Mo’ Blessed viene da un buon successo napoletano ottenuto al culmine di un ottimo periodo di forma. C’è la seconda fila con la quale fare i conti, ma tutto sommato l’allievo di Giorgio D’Alessandro Jr. può essere ancora il punto di riferimento. Ci sarebbe Vicoletto Breed che per mezzi potrebbe essere sicuramente una gustosa alternativa, ma il Conway Hall di casa Minopoli è al rientro e quindi poco valutabile. Può essergli preferito il compagno di allenamento Videale Fas nonstante una posizione di avvio non facile. Anche Veka Jet è una buona candidata a una piazza, vista la serie di buone prestazioni recenti. Vanga Jet, alla corda, e Violento San, in progresso, gli altri.

7.a corsa
Si chiude con un’intricata prova per anziani di categoria G. Toureg Rodi viene da due ottime prestazioni e potrebbe essere ancora il protagonista in un contesto alla sua portata. Shrek La Sol si declassa parecchio, ma c’è da dire che dopo il rientro non ha ancora dimostrato di aver recuperato appieno la condizione. Certo se al 100% sarebbe un favorito caldo. Sogno Palma ha corso martedì, ma sembra ancora in grado di far bene così come Tornado Group, un altro che in categoria G può sempre farsi rispettare. Attenzione a Solero, forse un po controschema, ma comunque in grado di far bene. Infine Templar, che ha dato qualche segnale di risveglio e dovrebbe poter approfittare del numero per rimanere in posizione.


I
11 Volere Volare LL
7 Volo Ok
PPP
8 Vieri Dany Grif
10 Venale
9 Vittoria Caf
PP
2 Velvet Goldmine
P

II
12 Uno Cualquiera
2 Unique Love Lux
PPP
3 Ukelia D’Orio
11 Ubaldo Luis
9 Unico Jet
PP
7 Urania Luis
P

III
7 Pireus Caf
1 Tintoretto Grif
PPP
3 Tornado Pizz
5 Onni Lest
11 Re Robintor
PP
6 Ronaldo Lp
P

IV
14 Unica Zack
3 Ubitaran Hp
PPP
5 United Wf
8 Unika Ur
10 Unplugged Song
PP
13 Undergrounf Roa
P

V
5 Rom Guasimo
11 Nasty Reaf
PPP
2 Tudasolo
9 Nitrost
1 Record Regal
PP
3 Thinder Rivarco
P

VI
9 Vai Mo’ Blessed
7 Videale Fas
PPP
8 Vicoletto Breed
6 Veka Jet
1 Vanga Jet
PP
5 Violento San
P

VII
12 Touareg Rodi
3 Shrek La Sol
PPP
2 Sogno Palma
11 Tornado Group
9 Solero
PP
1 Templar
P

Luigi Migliaccio
About Luigi Migliaccio 96 Articles
Luigi Migliaccio, giornalista ippico, nato a Roma il 16/07/1960. Scrive di Ippica dal 1985, Editorialista Trotto & Turf, collaboratore de "La Gazzetta dello Sport" e Conduttore di Unire Tv, per la quale è stato inviato in occasione di diverse edizioni di Amerique, Elitlopp e Lotteria.