presentazione 25 luglio 2017

L’ippodromo del Garigliano propone un convegno incentrato sulla disputa della TQQ e dell’eliminatoria del Torneo dell’Avvenire. La prova d’apertura è riservata a anziani di categoria E: qui ogni ipotesi è valida, sono solo in sette ma tutti in grado di puntare al bersaglio grosso.


Programma Ufficiale


Facendo un po’ di ragionamenti si può provare a dar fiducia a Thriller, visto molto bene di recente, sia vincente che piazzato, con la massima cautela.

La cavalla più in forma della seconda corsa è Tac Kapi di No, messasi in mostra sulla pista giovedì scorso ma pure la compagna di allenamento Soledad La Sol potrebbe ottenere un risultato positivo, la corsa sembra adatta alle sue caratteristiche; decidete in base alle quote piazzate.

Per risolvere l’enigma terza corsa bisogna dare uno sguardo alle sgambature, false partenze comprese: quelli da visionare con attenzione sono Uranos del Ronco, nostro favorito, Unique Love Lux e United Wf, quest’ultimo per le piazze.

Passiamo all’analisi della seconda prova del Torneo dell’Avvenire: Pasman Light è quella che da maggiori certezze, in forma e veloce nei nastri, l’unico dubbio è rappresentato dalla posizione di partenza, molto scomoda. Attenzione comunque a Sirrodo, se dovesse girare bene sarebbe difficile da battere.

La gentlemen, un miglio per quattro anni, è di difficile soluzione: i compagni do colori Uruguay Grif e Uppiter Laksmy rientrano entrambi, al meglio della condizione potrebbero entrambi mettersi in mostra, anche se il primo ha titoli migliori. Unity di Poggio è giornaliera, l’ultima volta avrebbe dovuto far meglio ma non stupirebbe una sua affermazione. A questo punto, tentiamo un colpo a sorpresa, con Utoughi Grif che dopo tre corse dal rientro dovrebbe essere più competitivo, piazzato e qualche spicciolo pure vincente.

A seguire, si svolgerà la TQQ: per la scommessa singola scegliamo la duttile Taylor di Cima piazzata, piaciuta molto nel vittorioso impegno napoletano.

La settima corsa è un doppio chilometro per quattro anni: l’impressione è che Vulcano Nal non gradisca troppo i passaggi però le linee recenti parlano a suo favore, è da appoggiare. Un cavallo insidioso, dovesse fare percorso netto, eventualità improbabile ma non impossibile, sarebbe il bisbetico Vicky il Vichingo.

Per l’ultima del convegno bisogna andare solo a tentativi, senza alcun ragionamento: Vedette del Ronco quella con maggiori chance, Viola d’Ete e Varika Jet possibili.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Ramon Regal è salito di categoria dopo lo squillante successo ottenuto sulla pista, a media rilevante, a dimostrazione di una forma consolidata. L’impegno è complesso ma con l’aiuto della corsa può ottenere un risultato positivo.

2° corsa
Sabato Di Vincenzo:
Tac Kapi di No viene da due prestazioni più che positive, parte forte e si esprime meglio al traino. Soledad La Sol ha avuto un problema respiratorio, adesso risolto ed ha lavorato bene, sono fiducioso per entrambe.

3° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Utuss sta correndo sempre bene, alla penultima uscita è stato distanziato per danneggiamento, quando era arrivato terzo e la volta dopo si è confermato. Il numero non ci aiuta ma la categoria è abbordabile.

4° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Sigismondo non mi ha convinto del tutto nella prestazione effettuata il 13.07, ho 2.34 da start a start e avrebbe dovuto far meglio. Non escludo un suo inserimento ma al momento è una sorpresa.

5° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Ulrich Pisano e Urlo di Mare sono entrambi in condizione soddisfacente: il primo ha solo bisogno di trovare il giusto feeling con il proprietario, il secondo è in lievitazione e mi aspetto un comportamento positivo.

6° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Spitfire Gar è alla ricerca della condizione migliore, ultimamente ha dovuto affrontare categorie qualificate e schemi complessi. Non è che la corsa sia facile ma un po’ scende, spero di centrare il marcatore.

7° corsa
Sabato Di Vincenzo:
Venere di No non è prontissima ma, comunque, in lavoro mi ha dato buone sensazioni. Resterò alla finestra fino al mezzo giro conclusivo e se dovesse trovarsi a tiro dei primi, avrebbe possibilità di inserimento.

8° corsa
Sabato Di Vincenzo:
Velarda La Sol sta migliorando di corsa in corsa, qualcosa di positivo potrebbe farlo. Vale del Castello sbaglia spesso nelle fasi di lancio, a percorso netto potrebbe risultate la sorpresa della corsa.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.