presentazione 5 luglio 2018

Il convegno in programma all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano si apre subito con una prova interessante, una condizionata per anziani sul doppio chilometro:


Programma Ufficiale

il cavallo da battere è sicuramente Urogallo Jet che torna in un contesto più agevole dopo aver provato nelle migliori categorie della piazza. Di controindicazioni non dovrebbero essercene, la distanza è dalla sua e l’affiatamento con Gallucci è provato, magari c’è da fare i conti con qualche avversario: l’alternativa più probante pare Ubique Par, passista di buon livello, Un Sogno Grad, rientrato con un successo promettente, quello più “ velenoso “, anche tenuto conto del numero favorevole.

A seguire, scenderanno in pista i gentlemen, in sulky a soggetti di quattro anni: Virtuoso Luis, dopo l’ultima squillante vittoria in cui è parso migliorato di meccanica, è un favorito da 2/5. Vaneu e Velina sembrano i principali pretendenti alla piazza d’onore, Espresso Ferm e Vincenzo Amg le sorprese.

Nella terza corsa, categoria G, Tax Grif ha la possibilità di cancellare l’ultima delusione, dovuta probabilmente alle diverse partenze richiamate. Anche in questo caso, la presenza in sulky di Romeo Gallucci che l’ha interpretato nell’occasione del ritorno alla vittoria, dovrebbe dare garanzie. Riguardo agli avversari, incuriosiscono Tigerio Caf, per i trascorsi, e Upside Op, per il discreto potenziale, mentre Ubaldo Capar potrebbe rivelarsi un’idea valida per un piazzamento.

Molto più complicato appare l’handicap per anziani di categoria G –F: siamo per i penalizzati tra i quali preferiamo Usain Bolt e Roulette Russa a Terremoto e Udini’ d’Or. Allo start, quelli temibili sono Paola Zn che se ritrovasse un pizzico di condizione potrebbe sbaragliare il campo, e New Dream Rex, relativamente alle piazze.

In categoria E sposiamo la chance di Rom Guasimo, per la forma e la capacità di adattarsi a qualsiasi schema; Pick And Go non sta brillando negli ultimi tempi, danno maggiori garanzie Taiga Jet e Urceus Mdm che scegliamo come alternative al favorito.

Il clou del pomeriggio è una striminzita prova per quattro anni in cui Very Joy non vale più di 3/10; aperta a tutti gli altri partecipanti la lotta per la seconda moneta, noi diamo una leggera preferenza a Vortice Op.

A fine serata è programmata una prova per tre anni, molto aperta, nella quale Zambesi Mail potrebbe essere il migliore.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Massimo Finetti:
Urogallo Jet è attualmente in categoria B ed è stato costretto, ultimamente, ad affrontare contesti molto impegnativi. Questa condizionata ci viene in soccorso, la distanza pure, sono molto fiducioso.

2° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Espresso Ferm mi ha fatto una buona impressione a Pontecagnano, credo che presto potrà ottenere dei risultati discreti, speriamo che già in questa occasione vada a premio. Più difficile per Van Basten Regal.

3° corsa
Massimo Finetti:
L’ultima defaillance di Tax Grif si spiega con le tante partenze richiamate che lo hanno disturbato oltremodo. Posso rassicurare sulla condizione, il cavallo è recuperato e in grado di giocarsi il successo.

4° corsa
Gaetano Di Nardo:
Paola Zn viene da una lunga serie negativa ma non c’è dubbio che se ritrovasse una condizione accettabile potrebbe anche vincere per distacco. Ne ho parlato con l’allenatore, mi ha riferito che il rientro, al di la della rottura iniziale, è stato promettente.

5° corsa
Massimo Finetti:
Rom Guasimo possiede un potenziale, in parte, ancora inespresso. Purtroppo, appena riesce a trovare una condizione accettabile, sopraggiunge qualche problema fisico che mi costringe a fermarlo. Adesso il momento è positivo, proviamo a sfruttarlo al meglio.

6° corsa
Gaetano Di Nardo:
L’ultima volta Vasari Grif ha evidenziato dei progressi rispetto alla forma precedente, pur se ancora lontano dai migliori momenti. Mi aspetto che venga ulteriormente avanti e che possa lottare per un piazzamento.

7° corsa
Massimo Finetti:
Zinco Jet mi incuriosisce, in lavoro ha mostrato di avere a disposizione mezzi interessanti e alla prima uscita ha vinto in maniera convincente. Certo, adesso il contesto è molto più impegnativo ma rimane l’idea che, a schema favorevole, possa sorprendere.

 

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.