presentazione 1 agosto 2019

La riunione pontina entra nel vivo: in attesa della Notte delle Stelle, in programma il 10 agosto, ci si può gustare il menù interessante di questo convegno di metà settimana, incentrato sulla disputa della Bella del Reame.


Programma Ufficiale

E’ un torneo concepito sulla disputa di due eliminatorie e una finale a sette concorrenti, i primi tre e la migliore quarta di ognuna, sulla distanza inedita dei millecento metri. Nella prima batteria piace Ramaya Om piazzata che, pur essendo una passista, ci sta alla grande per una questione di categoria. Va detto che la portacolori di Fabrizio Martinelli partecipò a questa corsa nel 2017 e si qualificò, giungendo seconda, per poi sbagliare in finale. Ancor meglio ha fatto Tiffany Pride, vincitrice della finale nel 2016, altra possibile protagonista in questa occasione. Nella seconda batteria dovrebbero risultare protagoniste, con una valutazione simile, Zante Breed, Zanira e Zaira Truppo, citate in ordine di preferenza.

Promette spettacolo anche la prova per due anni: Bruccione Fas ha vinto molto bene la scorsa settimana, ancora non è gestibile al massimo ma possiede un parziale incisivo, è lui quello da battere. Come principali alternative abbiamo pensato a Bormida Luis e Be Pop Ferm ma pure Bombardino Pred e Big Moon Lf sono in grado di ribaltare il pronostico.

La corsa successiva, una condizionata per tre anni, risulta ancora più incerta: riteniamo che il cavallo in grado di far la differenza sia Amour del Ronco, a patto che confermi i progressi evidenziati di recente, riguardo alla meccanica sulle curve. Comunque ne contano tanti, Azzurro Deimar e Antonio Jet altri due nomi possibili.

Nella condizionata per cinque e sei anni, ci fidiamo di Veronica Jet, malgrado il numero brutto e la delusione recente. A 10/1 piazzato metteremmo due euro su Vincent Italia.

Zelka può essere la soluzione all’enigma della sesta corsa, con Zagato e Zeus Boy nelle vesti di alternative credibili.

A fine convegno potremmo restare prudenti e spendere qualche spicciolo per la piazza di Alma Ral, vista in miglioramento nell’ultimo periodo.



Parola ai Protagonisti…

1° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Tiffany Pride, nonostante non corra da oltre un mese, ha mantenuto un’ ottima condizione. Lei è piuttosto diligente ma la presenza interna di diverse partitrici,su tutte Uefa Jet è un motivo di preoccupazione. Ha vinto questa corsa nel 2016.

2° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Zanira si sta rivelando molto meglio di quelle che erano le aspettative. Al rientro avevo timore che non fosse rodata al massimo ma ha risposto alla grande, sono fiducioso anche per questa circostanza.

3° corsa
Catello Panico:
Bolero Gar è stato curato per problemi respiratori ed ha avuto bisogno di parecchio tempo per venire a posto. Non ha molti lavori e non sarà prontissimo, ci interessa soprattutto che faccia esperienza e venga avanti.

4° corsa
Catello Panico:
La prestazione di Antonio Jet, al rientro, è stata eccellente, soprattutto ha mostrato evidenti miglioramenti nella meccanica, il suo punto debole in passato. Anche dalla seconda fila, ritengo possa essere protagonista.

5° corsa
Filippo Gallo:
L’ ultima di Veronica Jet potrebbe essere valutata come negativa ma ritengo che il mancato piazzamento sia dovuto ad una spesa iniziale esagerata. Il numero è brutto, però ritengo che nella categoria abbia buone chance.

6° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Zower Cc Sm ha un po’ di problemi agli arti che stiamo cercando di risolvere. Con una nuova ferratura sembra che vada meglio, l’ultima volta è stato coinvolto in un agganciamento, speriamo stavolta vada meglio. Obiettivo piazzamento.

8° corsa
Vincenzo D’ Alessandro Jr:
Akhir By Breed non possiamo sferrarlo in questa occasione, non è un problema perché in precedenza aveva vinto proprio ferrato di quattro. Di base è un fondista ma riesce a cavarsela pure sulla breve, ho fiducia.



analisi delle corse

1° CORSA
Prima batteria della Bella del Reame, riservata alle femmine anziane,in sulky i gentlemen: Venus Ferm sta correndo in maniera egregia ma non le risulta semplice costruire, l’ideale sarebbe poter sprintare dalla seconda pariglia. Davanti c’è Uefa Jet che invece non sta brillando ma per una questione di categorie va tenuta in debita considerazione. All’esterno dell’allieva di Gallo è posizionata Tiffany Pride che è ben in corsa, mentre le altre più competitive sono in seconda fila, ci riferiamo alla passista Ramaya Om, pericolosa in caso di corsa movimentata , Unfaithful Model e Venere Var.

2° CORSA:
Seconda batteria Bella del Reame, riservata alle femmine di quattro anni: la cavalla da battere è Zante Breed, cresciuta a dismisura agli ordini di Mario Minopoli. La femmina da Varenne possiede un parziale risolutivo, da piazzare al momento giusto. Strepitosa è pure la condizione di Zanira, rientrata con un successo perentorio e molto sollecita al via. Merita parecchia considerazione Zaira Truppo che a Siracusa ha ottenuto risultati eccellenti. Completiamo la nostra selezione con Zelandia che si esalta se non è costretta a costruirsi la corsa da sola.

3° CORSA:
Interessante prova per puledri di due anni: la scelta è piuttosto vasta, merita il ruolo di cavallo da battere Bruccione Fas che ha evidenziato un parziale di tutto rispetto. Bormida Luis si qualificò con il piglio del soggetto interessante, poi ha esordito solo discretamente. La linea del nostro favorito coinvolge necessariamente il passista Be Pop Ferm, Bombardino Pred ha vinto in modo impressionante e può ancora sorprendere. Un altro che vale un ruolo da protagonista è Big Moon Lf, molto bene a Taranto, gli altri sembrano più acerbi.

4° CORSA:
Condizionata per tre anni sul doppio chilometro: altra prova qualitativa ed omogenea, contano per il successo almeno in quattro. Abbiamo optato per Amour del Ronco per il ruolo di cavallo da battere,lo stimiamo superiore a quanto fatto fin’ora, appena avrà risolto definitivamente le difficoltà che evidenzia in curva. Antonio Jet è rientrato giungendo in linea con il nostro prescelto, ci sta automaticamente. Grossi progressi hanno fatto Azzurro Deimar e Achille Caf, altri sicuri pretendenti. Aguario Cas, All In Wp e Air Force One Fas sono new entry a questi livelli.

5° CORSA:
Condizionata a riduzione per soggetti di cinque e sei anni: difficile, riteniamo che Veronica Jet possa assumere un ruolo da protagonista nella circostanza, malgrado la scomoda posizione iniziale. Victoire Winner da parecchie garanzie, veloce seria e attualmente in categoria D. Vinaigrette Font e Verner Lux sono piuttosto giornalieri ma anche capaci di vincere la corsa. Altre due idee riguardano Ugolino Jet e Ugadena del Sile che rimangono però delle sorprese, quanto il potente ma fallosissimo Veryimportant Par e Vincent Italia.

6° CORSA:
Condizionata per soggetti di quattro anni: altra corsa molto incerta, proviamo con Zelka che l’ultima volta ha deluso perché poco centrata di meccanica, i mezzi sono tali da poter essere protagonista. Di Zagato invece bisogna equilibrare la psiche, molto delicata, anche in questo caso il potenziale è apprezzabile. E’ più regolare Zeus Boy, valido ma non molto fortunato di recente. Altri cavalli da tenere in considerazione, anche per quanto concerne il successo, sono Zlatan Ferm e Zack Regal, per le piazze Zower Cc Sm e Zinnalor del Sile.

8° CORSA:
Condizionata di minima per tre anni: Akhir By Breed sta correndo a discreti livelli, nella compagnia trova terreno fertile, solo che avrebbe preferito il doppio km. Il veloce Aereo Jet ha la possibilità di puntare subito in avanti, probabile protagonista. Sa partire con sollecitudine anche Alma Ral, progredita di recente, che cercherà di sfruttare la scia di Aereo Jet. Il compagno di colori Angelico ha bisogno di agire su un solo binario ma non difetta di potenziale, Andreagal deve ovviare ad una posizione scomoda, i difficoltosi Alaska Jet, Azzano Jet e Amelie Gar devono evitare la rottura che spesso li condiziona.

1° CORSA:
12 Venus Ferm+++
5 Uefa Jet
6 Tiffany Pride++
10 Ramaya Om
8 Venere Var+
9 Unfaithful Model

2° CORSA:
9 Zante Breed+++
6 Zanira
8 Zaira Truppo++
7 Zelandia+

3° CORSA:
3 Bruccione Fas+++
6 Bormida Luis
9 Be Pop Ferm++
7 Bombardino Pred
4 Big Moon Lf+

4° CORSA:
10 Amour del Ronco+++
4 Azzurro Dimar
6 Achille Caf++
8 Antonio Jet
3 Aguario Cas+
9 All In Wp

5° CORSA:
14 Veronica Jet+++
1 Victoire Winner
2 Vinaigrette Font++
3 Verner Lux
8 Ugolino Jet+
6 Ugadena del Sile

6° CORSA:
12 Zelka+++
9 Zagato
4 Zeus Boy++
11 Zack Regal
13 Zlatan Ferm+
8 Zower Cc Sm

8° CORSA:
11 Akhir By Breed+++
2 Aereo Jet
4 Alma Ral++
7 Andreagal
8 Alaska Jet+
13 Angelico

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.