presentazione 19 agosto 2019

Tanti ospiti all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano per il convegno di inizio settimana: Vecchione per Elhert, Federico Esposito per Gocciadoro e Vincenzo Castiglia per se stesso, arrivano dal centro nord. Garanzia di spettacolo dunque, il tutto aggiunto ad una quota fissa sul campo che di recente è parsa all’altezza dei migliori bookmakers nazionali, c’è solo da intervenire e verificare.

Programma Ufficiale

In apertura, una corsa molto aperta ma se fosse pronto Zufolo Grif, alla ricomparsa dal Triossi, potrebbe spazzare tutto e tutti, un tentativo va fatto. Nella gentlemen si può ipotizzare che Stormy River Ans sia progredito rispetto al rientro e in grado di correre da protagonista. Il cavallo che meriterebbe tanto, viste le sventure recenti, è Ubbro di Azzurra. Nella terza molte saranno le attenzioni per Arma Wise As, prima inviata dal team Gocciadoro ma se Aura dovesse essere giusta di meccanica, non sarebbe semplice andarla a prendere. Eppoi ce ne sono altre in grado di figurare, da Azure Ferm a Amelie Mabel, fino alla novità Always BR Ready. Quattro anni di minima al via nella quarta corsa, scegliamo la piazza, quota permettendo, di Zar Stecca. A seguire, una prova per femmine anziane in cui Velvetlike Erre sembra la cavalla del giorno. Victoire Winner e Venezia Trgf si contendono il ruolo di alternativa. Nel clou della serata, rimandiamo ogni decisione definitiva a dopo le sgambature e voci di scuderia. Per ora vi diciamo che la scelta è limitata a A Sexygirl Par e Amancio, con Aurt Mede Sm possibile sorpresa. La TQQ è abbinata ad una prova di categoria F in cui Universo Sm merita il ruolo di favorito ed è anche la nostra scelta. Nella prova conclusiva azzardiamo Americanwinnerfas ma anche qui c’è bisogno che una bella sgambatura conforti la nostra idea.



parola ai Protagonisti…

1° corsa
Francesco Tufano:
Guido Zodiaco Dorial per la prima volta ma ne conosco le caratteristiche per averlo visto spesso all’opera. Mi è stato annunciato in grande ordine da Raf Chiaro, cercherò di andare davanti e poi deciderò il da farsi.

2° corsa
Giorgio D’Alessandro Jr:
Summertime Grif è un soggetto diligente, capace di adattarsi ad ogni evenienza. L’ultima volta affrontava un contesto impegnativo e nonostante ciò ha fatto la sua parte. Credo che un piazzamento sia ancora alla sua portata.

3° corsa
Catello Panico:
Da Abracadabra Gar ci aspettiamo molto di più, aveva dei valori sballati ed è stata curata ma a Pontecagnano non è cambiato molto. Ho l’impressione che non voglia impegnarsi, Massimo ( Finetti, ndr ) potrebbe apportare delle modifiche.

4° corsa
Catello Panico:
Zoom Grif all’ultima uscita ha concretizzato quei progressi che ci aspettavamo nell’immediato. L’impressione è che possa ulteriormente crescere, speriamo riesca a sfondare anche se il numero è penalizzante.

5° corsa
Francesco Tufano:
Venezia Trgf è la prima volta che corre da quando è passata al training di mio padre che l’annuncia in forma. I dubbi riguardano lo schema, non semplice, per la presenza interna di Velvetlike Erre. L’obiettivo primario è la piazza d’onore.

6° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Squeglia mi affida Avorio Jet che conosco bene per averlo già interpretato in passato. Il curriculum recente è considerevole, non è di certo uno dei favoriti ma a svolgimento favorevole è in grado di intervenire.

7° corsa
Catello Panico:
Universo Sm ha corso in maniera soddisfacente l’ultima volta, è passato un po’ di tempo ma il cavallo ha risposto bene agli ultimi lavori effettuati, per cui ritengo che possa essere uno dei protagonisti.

8° corsa
Francesco Tufano:
Amore Amg mi è stata affidata, già l’ultima volta, da Mattia Orlando che da qualche tempo ne segue il training. Non ha corso male ma c’è da renderla meno ardente, in tal caso un piazzamento lo può strappare.



analisi delle corse

1° CORSA
Apertura riservata ai quattro anni, seconda tris: Zirconio Cr è uno di quei cavalli che subiremmo ogni volta ma l’ultima, errore a parte, è stata promettente, in più la griffe è importante, favorito. All’opposizione la duttile Zante Breed il cui spunto può essere incisivo e soprattutto il potente Zufolo Grif che andrà ben presto all’attacco con buone possibilità di sfondare. Zeria di Casei ha vinto molto bene di recente, con eccellente frazione finale. Zoom Op e Ziggurat Grif se la cavano spesso bene in contesti similari. Zodiaco Dorial può sorprendere, almeno per le piazze.

2° CORSA
Miglio per anziani di categoria G, affidati a gentlemen che non abbiano vinto 40 corse in carriera: molto dipende da Stormy River Ans, il rientro non ha dato indicazioni, se venuto avanti può essere il cavallo da battere, tra l’altro veloce in partenza. Ubbro di Azzura, prima o poi, dovrà passare alla cassa per riscuotere quanto seminato e smarrito di recente. Utile Op ha corso alla grande ma non hanno ancora scoperto come abbia fatto a fare il netto. Summertime Grif è puntuale e costante nel rendimento, Uncle Madiba Jbay è in forma, Rahul Ferm ben guidato.

3° CORSA
Condizionata per femmine di tre anni: Aura, rivista convincente nella meccanica all’ultima uscita, può sfruttare il vantaggio di partire in prima fila, rispetto ad Arma Wise As, autrice di rientro valido, che sembra la principale avversaria. Contano parecchio anche Azure Ferm ,qualche performance eccellente alternata ad altre meno valide, e la dotata Amelie Mabel che però ha ripreso a sbagliare. Incuriosisce la prima uscita con il training di Ehlert di Always Br Ready, soggetto interessante. Ambra Forest è in grado di puntare ad un piazzamento.

4° CORSA
Condizionata per quattro anni di minima, abbinata alla seconda tris: Zoom Grif ha appena vinto la sua prima corsa in carriera, il sette di partenza non è il massimo ma visti gli avversari potrebbe comunque sfondare e provare la fuga. Zak delle Selve ha il potenziale per vincere anche se sembra non gradire il tracciato. La prima fila dovrebbe facilitare i movimenti di Zelogal che l’ultima volta si è addormentato nelle retrovie. Zoran Bi, a Cesena, ha corso meglio di quanto dica la media finale, Zar Stecca e Zanira Ton sono piaciuti a Pontecagnano.

5° CORSA
Condizionata per femmine anziane: la scorsa settimana si è vista la miglior versione di Velvetlike Erre, se si ripete è complicato batterla. Victoire Winner è stata vincitrice inaspettata all’ultima uscita, la linea acquisita con Vaughan Bi è considerevole ma deve ovviare ad una sistemazione scomoda. Venezia Trgf non corre da un po’ e lo stava facendo bene, la scelta di fare o meno partenza influirà parecchio sull’esito, in ogni caso conta molto. Altra candidata alle paizze è Sharon’S Treb che mette in campo la duttilità, poi Uel Ama.

6° CORSA
Condizionata per tre anni con al via alcuni soggetti interessanti, clou del pomeriggio: quella che si è messa maggiormente in vista è A Sexygirl Par, piazzata ripetutamente ai massimi livelli, merita la prima citazione anche con in sulky il trainer. Amancio è alla terza uscita per Gocciadoro, potrebbe migliorare parecchio rispetto al rientro di Montecatini, già positivo. A Sexybomb Par ritrova la prima fila e vale Alloro Jet. Vecchione non sarà venuto in vacanza ma noi valutiamo per quanto abbiamo visto e fin’ora Aurt Mede Sm è stato inferiore alle attese.

7° CORSA
Doppio chilometro per anziani di categoria F, corsa abbinata alla TQQ: Universo Sm è piaciuto l’ultima volta, crediamo che possa reggere il ruolo di favorito, soprattutto se dovesse spendere il giusto al via o trovare qualcuno che lo traini per un po’. Raul Breed non ha girato con i nastri tradizionali, pur dalla terza fila vale un ruolo da protagonista. Ufo di Azzurra è in forma ma forse è più abituato ad agire nelle prime posizioni, Raptor Amnis vale il successo a percorso netto. Un piazzamento è alla portata di Record Regal, Vincy d’Or, Nori e Ursinio.

8° CORSA
Finale di convegno riservato ai tre anni: nell’incertezza generale, malgrado il numero penalizzante, la qualitativa Amy Wind potrebbe mettersi in evidenza, anche se fin’ora è stata poco convincente. Una possibile alternativa può risultare la veloce Abbadia, oppure Attention Op, un altro da cui ci aspettavamo parecchio di più, comunque l’ultima non è male. Amore Amg ha come obiettivo un piazzamento, stesso discorso per Azhar d’Ete, mentre chi potrebbe sbaragliare il campo è Americanwinnerfas, alla prima con nuovo trainer.

1° CORSA:
5 Zirconio Cr+++
10 Zufolo Grif
4 Zante Breed++
1 Zeria di Casei
6 Zoom Op+
11 Ziggurat Grif

2° CORSA:
5 Stormy River Ans+++
13 Ubbro di Azzurra
3 Utile Op++
10 Summertime Grif
14 Uncle Madiba Jbay+
1 Rahul Ferm

3° CORSA:
1 Aura+++
8 Arma Wise As
6 Azure Ferm++
5 Amelie Mabel
11 Always Br Ready+
2 Ambra Forest

4° CORSA:
7 Zoom Grif+++
1 Zak delle Selve
2 Zelogal++
4 Zoran Bi
12 Zar Stecca+
11 Zanira Ton

5° CORSA:
2 Velvetlike Erre+++
7 Victoire Winner
6 Venezia Trgf++
5 Sharon’S Treb
8 Uel Ama+
4 Top dei Model

6° CORSA:
1 A Sexygirl Par+++
6 Amancio
3 Aurt Mede Sm++
2 A Sexybomb Par
4 Alloro Jet+

7° CORSA:
1 Universo Sm+++
15 Raul Breed
11 Ufo di Azzurra++
10 Raptor AMnis
2 Valerio Font+
8 Record Regal

8° CORSA:
14 Amy Wind+++
6 Abbadia
13 Attention Op++
4 Amore Amg
2 Americanwinnerfas+
7 Azhar d’Ete



il “punto” sulla Tris

1 Universo Sm
Seppur risalente a quasi un mese fa, l’ultima è molto bella. Può tener fede al ruolo di favorito.

15 Raul Breed
L’ultima non fa testo per diversi motivi. Malgrado la terza fila è in grado di recitare un ruolo importante.

11 Ufo di Azzurra
Riportato in discrete condizioni dal team D’Alessandro, gradisce correre sui primi ma il contesto rimane alla sua portata.

10 Raptor Amnis
Due rotture a seguire suonano un campanello d’allarme ma a percorso netto può essere protagonista.

2 Valerio Font
Tornato per la seconda volta in Campania, la ricomparsa ha superato la sufficienza. Da piazzamento.

8 Record Regal
Discreto al rientro, probabilmente ha bisogno ancora di una corsa per essere al top ma ugualmente non va tralasciato.

9 Vincy d’Or
Assente da oltre un mese, ha affrontato anche compagnie superiori. E’ prettamente un soggetto da prima fila, da piazzamento marginale.

7 Nori
Inferiore alle attese l’ultima volta, brutto numero, rimane un cavallo generosissimo e molto duttile.

14 Ursinio
Parte da posizione penalizzante ed è lento al via. In determinate condizioni tattiche può far valere il suo passo corposo.

16 Ubique Par
Per una questione di classe va messo davanti ai restanti, però al rientro è sembrato ancora indietro di condizione.

4 Sibilla Egral
Difficile un suo inserimento sul doppio chilometro, in ogni caso sembra tornata ad un rendimento accettabile.

5 Upper Jet
Ha dato segnali di ripresa all’ultima uscita ma non è questa la situazione giusta per seguirlo.

12 Ravel Brooke
Non stava correndo male, poi l’ultima volta finisce di passo, seppur dopo svolgimento ostico.

13 Puerto dei Greppi
Rispetto alle ultime negativa, l’unica variazione degna di nota è che torna sotto l’egida di Immobile, chissà!

6 Virigilio
Ha smarrito completamente la forma di fine inverno, non ci aspettiamo che la ritrovi in questa circostanza.

3 Sodio degli Ulivi
Riesce ad essere incisivo quasi, esclusivamente, nelle corse con i nastri. Metterà un po’ di metri nelle gambe in vista degli handicap romani.

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 161 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.