presentazione 29 agosto 2019

Il penultimo convegno della riunione pontina si apre con un’affollata prova per tre anni in cui Antonio Boccino e Angelina Jolie sembrano quelli con maggiori ambizioni. Contano parecchio pure Attention Op e Adrenaline Bi, scegliete in base alle quote che vi vengono proposte

Programma Ufficiale

La successiva, riservata ancora ai tre anni, promette spettacolo: a misurare soggetti concreti come Apollo della Cava, Anita Pred, Aura e Art Mail, arriva la novità Alteaz che nella corsa di rientro ha fornito una prestazione che definire da “urlo“ è riduttivo. Un occhio alla sgambatura, se possibile, è d’obbligo, per il resto se corre allo stesso modo devono contare i metri.

Piuttosto incerto l’handicap abbinato alla Garigliano League: la prima idea che ci è venuta in mente riguarda il vecchio Neilos Om, abile nella giravolta, la cui ultima prestazione non dovrebbe far testo. Un altro soggetto che ci intriga, specie al gioco dei piazzati, è Trofal Zack che in passato si è ben disimpegnato nello schema. Da non sottovalutare Vivir Contigo, proveniente da prestazione eclatante.

Ancora Garigliano League, anche questa particolarmente incerta: l’idea iniziale non può che riguardare Universo Sm, pur senza vincere l’ultima volta ha girato di fuori a Nori, dovrebbe bastare. Difficile valutare il rientrante Uranogal , pericoloso se al top della forma, per le piazze si potrebbe optare per Ubbro di Azzurra, più in forma di quanto dicano i risultati.

A seguire, scenderanno in pista i quattro anni: pur temendo parecchio Zeus Rivarco Op, Zorro Mibi e Zodan d’Aghi, citati in ordine di preferenza, quando abbiamo visto la corsa abbiamo optato subito per Zibaldone Jet, la ricomparsa ci ha convinto.

La finale della Gentlemen League non poteva che essere una corsa molto equilibrata: abbiamo tirato fuori almeno quattro idee valide, vi consigliamo quella che riteniamo più consistente, riguardante la piazza di Sterlyng.

C’è attesa per la disputa del Criterium Pontino, giunto alla diciottesima edizione, corsa che in passato ha espresso ben due Derby winner (Fairbank Gi e Sugar Rey) e quindi da seguire sempre con grande curiosità: Bruccione Fas, fresco di record della generazione, sembra ancora il migliore ma dovrà comunque superare un ostacolo non indifferente, composto da Bristol Cr, Baltico Cr e Big Moon Lf, tutti portacolori di Nunzio Squeglia. Tre soggetti con ampi margini di progresso, quello che più ci ammalia è Bristol Cr.

A fine serata, prima dei tradizionali fuochi d’artificio, è d’obbligo per tutti noi ricordare quello che è stato l’amico di tutti, vale a dire Sergio Viola: lo faremo assistendo alla prova conclusiva della Garigliano League, un handicap per soggetti anziani. Ribelle Op e Ticket to Ride quelli più in vista. Vi proponiamo di mettere pochi spiccioli su un cavallo che avrà una quota sicuramente alta, Very Windy, provateci che non è male.



parola ai Protagonisti…

1° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Amarilly Fox ha avuto poca fortuna nel periodo ma possiede il potenziale per puntare ad un piazzamento. Amio Mio Feg ha lavorato in 2.05, deve cominciare a correre perché di esperienza ne ha veramente poca.

2° corsa
Catello Panico:
Avvoltore Mdm ha sbagliato al rientro nel tentativo di andare al comando ma le sensazioni sono state positive, può essere una sorpresa. Alteaz ha preso bene la corsa di Pontecagnano, con lei si punta al successo.

3° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
In generale, non è stato un sorteggio favorevole: confido però in Udinì d’Or, l’allenatore mi ha detto che l’altro giorno non era pronto ed ha avuto uno svolgimento dispendioso. Predilige le corse con i nastri.

4° corsa
Catello Panico:
Universo Sm si è abbonato alle piazze d’onore, è più di un anno che gli manca il successo. La condizione è buona, ritengo valide anche le linee con Nori e Raptor Amnis, potrebbe essere questa la volta buona.

5° corsa
Catello Panico:
Zibaldone Jet e Zizzolo Jet dovrebbero entrambi progredire rispetto al rientro, per il primo c’è bisogno di uno schema ad hoc ma le chance non sono poche, mentre per il secondo sarei stato molto più fiducioso sulla breve.

6° corsa
Catello Panico:
Tango Bar sta correndo in maniera apprezzabile, solo che perdendo un po’ di sprint al via è costretto a percorsi più dispendiosi. Eccellente come al solito il comportamento di Sterlyng, in Tris è stata notevole. Contano entrambi.

7° corsa
Vincenzo D’Alessandro Jr:
Bristol Cr l’ho interpretato al debutto e mi è sembrato un soggetto molto interessante, diligente e veloce. Solo la pista potrà dire se è pronto per correre con questi avversari, personalmente credo di si.

8° corsa
Catello Panico:
Victory Wind ha disputato un Federnat di buon livello, sfiorando la finale e imponendosi in consolazione. Credo che possa migliorare ancora, ma bisogna fare i conti con avversari validi. I nastri non sono un problema.



analisi delle corse

1° CORSA
Si comincia con una “ maiden “ per tre anni: Angelina Jolie potrebbe essere il principale punto di riferimento anche se la lunga retta d’arrivo potrebbe consigliare al suo interprete di agire da dietro. Nella stessa situazione si trova Antonio Boccino: numero ad hoc, linee insindacabili ma scarsa capacità di agire davanti, senza riferimenti. Attention Op ha la capacità di risalire ma il traffico è un problema, Adrenaline Bi ha confermato costanza di rendimento, cosa che manca ad Albina Caf, sempre in errore nei momenti cruciali. Amarilly Fox, Airone Canf e Akenaton Gar.

2° CORSA
Condizionata per tre anni: la potenza devastante di Alteaz contro la duttilità ed il parziale incisivo di Apollo della Cava, questo potrebbe essere il motivo dominante della gara. Chiaramente, dovesse convincere nei preliminari ed una quota equa, che tenga conto delle sue difficoltà meccaniche, bisogna preferire l’1.56 che ha nelle gambe Alteaz. Cercheranno di infilare il naso nella disputa Anita Pred, velocissima al via ed in forma, gli eclettici Aura ed Ambuss ed il regolare Art Mail. La grossa sorpresa potrebbe arrivare la Avvoltore Mdm.

3° CORSA
Prima prova Garigliano League: il vecchio Neilos Om è chiamato ancora una volta a recitare un ruolo da protagonista, impresa nelle sue possibilità, tenuto conto del fatto che l’ultima performance non può fare testo per ovvi motivi. In alternativa citiamo gli esperti Ronaldo Lp e Trofal Zack ma non può essere sottovalutato l’eclettico Vivir Contigo, tornato al successo lunedì dopo lungo digiuno. Udinì d’Or è uno dei più in vista ma non è rientrato nel migliore dei modi ed in più non è stato rispettato dal suo occasionale interprete. Vincent Renato la classica sorpresa.

4° CORSA
Seconda prova Garigliano Leauge: Universo Sm durante l’estate ha fatto incetta di piazze d’onore ( quattro nelle ultime cinque uscite ), non crediamo sia un difetto e lo scegliamo come cavallo da battere. Il rientrante Uranogal può essere tutto o niente, la categoria è alla sua portata e un indizio di buona forma potrebbe essere un’eventuale variazione di ferratura agli anteriori. Valerio Font è piaciuto parecchio l’ultima volta ma lo vediamo soprattutto come un passista. Ubbro di Azzurra e Sibilla Egral le principali sorprese.

5° CORSA
Condizionata per quattro anni: ipotizziamo che Zibaldone Jet sia venuto avanti rispetto al rientro e possa proporsi sul suo migliore standard che ne farebbe un serio candidato alla vittoria. Le ultime di Zeus Rivarco Op sono considerevoli, purtroppo, per caratteristiche, deve ogni volta spendere tanto. Anche Zodan d’Aghi è in forma smagliante ma perde Gallucci che ne aveva preso le misure. Quest’ultimo sale in sulky a Zizzolo Jet che non ha impressionato affatto al rientro ma che potrebbe crescere. Zorro Mibi è cavallo da tutto o niente e non è da escludere il tutto.

6° CORSA
Finale Gentlemen League: ipotizziamo che Soffio riesca a scavalcare Tango Bar, meno scattante di recente ma pericoloso se si riscoprisse partitore, ed ottenere il via libera da Twiggy Grif, probabile leader. Se l’operazione iniziale dovesse implicare una spesa considerevole, le chance di Unica Grif, gran parziale e forma al top, e Sterlyng, molto bene all’ultima e capace di adattarsi ad ogni schema. Da non sottovalutare neanche le possibilità di Serrada Alor che l’ultima volta è sembrata in netta ripresa e Understand, però in situazione tattica poco adatta alle sue caratteristiche.

7° CORSA
XVIII Premio Criterium Pontino: il ruolo di favorito spetta di diritto a Bruccione Fas che si è imposto in maniera disarmante l’ultima volta. Dovrà fare ancora meglio nell’occasione, avendo di fronte un trio agguerrito e passibile di progresso in tutti e tre i suoi componenti: Bristol Cr ha corso in 2.03 da tarare molto al debutto, anche Baltico Cr si è imposto all’esordio fornendo un’ottima impressione e non inferiore, Big Moon Lf, arrivato in piena spinta proprio nella corsa del record di Bruccione Fas. Bizet Rab possiede i titoli per aspirare ad un piazzamento.

8° CORSA
Finale Garigliano League – Memorial Sergio Viola: gran bella corsa, il modo migliore per ricordare l’amico di tutti. Ticket to Ride ha già vinto una prova similare, riesce a sopperire alla lentezza iniziale con una “ gamba “ incredibile, lo tentiamo favorito. Non va dimenticata, anche in un periodo solo discreto, l’ineguagliabile agilità di Ribelle Op nella partenza con i nastri. Victory Wind ha disputato un Federnat di alto livello, Venale ritorna alla base e, a parte il numero, ha le potenzialità per mettersi in evidenza. Bene nel periodo Roger degli Ulivi, la sorpresa potrebbe giungere da parte di Very Windy.

1° CORSA
5 Angelina Jolie+++
2 Antonio Boccino
9 Attention Op++
12 Adrenaline Bi
1 Albina Caf+
8 Amarylly Fox

2° CORSA
10 Alteaz++
9 Apollo della Cava
3 Anita Pred++
7 Aura
4 Art Mail+
11 Ambuss

3° CORSA
9 Neilos Om+++
3 Trofal Zack
2 Ronaldo Lp++
1 Vivir Contigo
5 Vincent Renato+
10 Udinì d’Or

4° CORSA
1 Universo Sm+++
4 Uranogal
3 Valerio Font++
7 Ubbro di Azzurra
8 Sibilla Egral+
10 Uxploit Wind

5° CORSA
4 Zibaldone Jet+++
9 Zeus Rivarco Op
8 Zodan d’Aghi++
2 Zorro Mibi
1 Zizzolo Jet+

6° CORSA
7 Soffio+++
4 Twiggy Grif
10 Sterlyng++
8 Unica Grif
1 Serrada Alor+
6 Tango Bar

7° CORSA
8 Bruccione Fas+++
2 Bristol Cr
6 Big Moon Lf++
3 Baltico Cr+

8° CORSA
9 Ticket to Ride+++
4 Ribelle Op
7 Victory Wind++
6 Venale
2 Very Windy+
5 Roger degli Ulivi

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 137 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.