presentazione 10 agosto 2020

L’ippodromo di Santi Cosma e Damiano propone un convegno caratterizzato dalla presenza di diversi favoriti attendibili che si potrebbero raggruppare in una multipla remunerativa, ammesso che le quote proposte dai books siano nei limiti del nostro gradimento. ( © Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )

Programma Ufficiale

Cominciamo da Siento: l’allievo dei D’Alessandro dovrà vedersela con un avversario temibile come Victorper che gli renderà la vita dura sul percorso, se sferrato agli anteriori a 4/5 farà parte della nostra selezione giornaliera.

A seguire, di scena le femmine di due anni, Chere del Ronco vale 30/100: qualcuno potrebbe obiettare che i puledri sono meno affidabili e che quindi è preferibile non inserirli nei multipli, se ce la propongono a quella quota la mettiamo.

Gli allievi non li mettiamo mai nei nostri multipli, pertanto passiamo, comunque Ozono di Casei rappresenta la nostra scelta.

Tra femmine di tre anni, Basic Gar corre contro se stessa, evitando l’errore che qualche volta la condizione è imbattibile. Per aggiungerla agli altri due c’è bisogno di una proposta intorno al 40/100.

Per ora ne abbiamo messi tre, proseguiamo: Americio Jet qualche dubbio ce lo procura, prima Trieste e poi Napoli sono stati due impegni severi, ma alla carta è declassato e quindi lo accendiamo.

A completamento della nostra giocata inseriamo Ziggurat Grif che potrebbe anche vincere ma a noi basta che si piazzi terzo in fotografia stretta, ammesso che gli altri quattro siano arrivati.



parola ai Protagonisti…

1° corsa
Pasquale Palumbo:
Il rientro di Urraco Jet era solamente un lavoro per migliorarne la condizione e probabilmente ha bisogno anche di questa corsa per poi essere competitivo in futuro. Un suo inserimento lo vedo improbabile.

2° corsa
Marco De Vivo:
Charlotte Op è una cavallina onesta, senza grosse difficoltà d’impiego, giusto un po’ di inesperienza, ma con dei limiti per quanto concerne la velocità. Credo che attualmente possa fornire un percorso in 2.06.

3° corsa
Domenico Minopoli:
L’ultima di Zakynthos risale a circa un mese fa, rispetto ad allora è migliorato d’andatura. Avrebbe gradito il doppio chilometro ma può comunque farsi notare, soprattutto se trova il giusto feeling con l’allievo che lo improvvisa.

4° corsa
Domenico Minopoli:
Basic Gar avrebbe meritato di vincere la qualificazione del Campionato Femminile, prima l’incertezza al via e poi quella ai cento finali, peccato. Ha lavorato bene e credo che possa essere protagonista.

5° corsa
Pasquale Palumbo:
Always Bi sta correndo sempre da protagonista e lo sta facendo con onore. Il contesto attuale impone di restare incollati alla corda e chissà che questo possa aiutarlo, speriamo in una piazza marginale.

6° corsa
Domenico Minopoli:
Bliz Chuc Sm potenzialmente è valido ma purtroppo continua a sbagliare. Ha bisogno di agire su un solo binario, quando lavora risponde bene perché non trova intoppi, in corsa invece è più complicato.

7° corsa
Pasquale Palumbo:
Zolferino Jet lo segue il proprietario a casa, ha effettuato due lavori in pista ma sempre sul fondo, senza chiedergli parziali, Difficile dire cosa e quanto possa fare, è un’incognita anche per noi.



analisi delle corse

1° CORSA
Apertura riservata ai gentlemen – proprietari in sulky ad anziani di categoria E – F: match Siento e Victorper, il figlio di Felix del Nord dovrebbe essere in grado di anticipare l’avversario al via e tenerlo a bada ma non è così certo perché va forte pure l’allievo di Chiaro affidato a Elena Villani. Valle Incantata è prettamente da doppio chilometro, però può darsi che eventuali lotte premature ne esaltino la progressione. Questo discorso può valere pure per il vecchio Neilos Om che non ha corso male l’ultima, dopo rottura iniziale.

2° CORSA
Condizionata per femmine di due anni: Chere del Ronco ha vinto agevolmente al debutto e nella prova successiva ha ottenuto un apprezzabile piazzamento, in un contesto molto impegnativo. L’allieva di Minopoli, dovrebbe correre contro se stesso, sia tratta pur sempre di soggetti alle prime armi. Non è dispiaciuta la qualifica di Columbia, dovrebbe avere buoni margini di miglioramento. Le altre sembrano meno pronte, con Charlize Theron che ha realizzato un riferimento migliore di Charlotte Op e Chiquita Jet

3° CORSA
In pista gli anziani di categoria G, interpretati dagli allievi: corsa complicata da decifrare, proviamo con Ozono di Casei che potrebbe essere venuto avanti di condizione rispetto al rientro. Ubiratan Hp ha fornito una prestazione apprezzabile al Garigliano, può essere della partita, insieme al rientrante Tempesta Caf, temibile se già in forma. Occhio a Ravel Brooke che scende di categoria, lo preferiamo a Zakynthos che ha motore ma poco cervello e Spirit d’Asolo.

4° CORSA
Condizionata per femmine di tre anni: Basic Gar è stata perseguitata dalla mala sorte in un contesto di prima categoria, adesso affronta avversarie decisamente alla sua portata, favorita netta. Bahia del Circeo va più forte di quanto possa sembrare ma c’è bisogno che cominci ad essere concreta. Aggettivo sul quale punta invece Britannia Luis, due corse in carriera e due piazze d’onore conquistate. Aggiungiamo alla nostra selezione Better As e Baltimora Zack che viaggiano a corrente alternata.

5° CORSA
Condizionata per quattro anni, clou del pomeriggio: queste sono le corse di Americio Jet, difficilmente si lascerà sfuggire l’occasione, a meno che la faticosa partecipazione a due corse di gruppo abbia lasciato degli strascichi. Ampia Mede Sm non è nel miglior momento della carriera, ma nella corsa vinta da Antony Leone fu, anche nettamente, la migliore degli altri. Incuriosisce la prima per Casillo di A Sexygirl Par che rientra dal quinto posto del Derby. Antracite Jet cercherà di scavarsi una posizione utile al via, impresa complicata ma non impossibile.

6° CORSA
Al via i tre anni ancora “ maiden “: Bartali d’Orio parte in pole position e questo potrebbe aiutarlo nella rincorsa al primo successo in carriera, strada che cercheranno di percorrere anche gli altri partecipanti, capeggiati da Berceto Luis e Bisbiseo. Big Freedom Lf e Bliz Chuc Sm avevano iniziato discretamente ma in seguito hanno deluso, chissà che non si riscattino in questa occasione. Altre segnalazioni vanno a Bonus Deus e Bomba Sexy.

7° CORSA
Condizionata per cinque e sei anni, abbinata alla TQQ: vediamo in lizza per la vittoria Ziggurat Grif e Volusiano Pdl, il primo in leggera discesa di categoria e gratificato di un numero di partenza favorevole, il secondo strepitoso da quando è passato al training di Squeglia. Meritano parecchia considerazione pure il potente Zuritos Rl, non male al rientro e Vento del Sud, in possesso di una linea probante, quella con Zoli Mede Sm. Zil Down Slide Sm e Zizzolo Jet, nonostante il periodo poco brillante, non possono essere sottovalutati.

1° CORSA:
7 Siento+++
3 Victorper
8 Valle Incantata++
9 Neilos Om
4 Ubique Par+

2° CORSA:
5 Chere del Ronco+++
4 Columbia++
2 Charlotte Op+

3° CORSA:
1 Ozono di Casei++
10 Ubiratan Hp++
3 Tempesta Caf
6 Ravel Brooke
12 Zakynthos+
4 Spirit d’Asolo

4° CORSA:
3 Basic Gar+++
7 Bahia del Circeo
1 Britannia Luis++
8 Better As
9 Baltimora Zack+

5° CORSA:
6 Americio Jet+++
2 Ampia Mede Sm
4 A Sexygirl Par++
7 Antracite Jet+

6° CORSA:
1 Bartali d’Orio+++
11 Berceto Luis
7 Bisbiseo++
6 Big Freedom Lf
2 Bliz Chuc Sm+
12 Bonus Deus

7° CORSA:
1 Ziggurat Grif+++
10 Volusiano Pdl
12 Zuritos Rl++
6 Vento del Sud
11 Zil Down Slide Sm+
9 Zizzolo Jet

Emilio Migliaccio
About Emilio Migliaccio 177 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.