presentazione 19 luglio 2021

All’ippodromo di Santi Cosma e Damiano è prevista la riunione di inizio settimana, ancora con l’abbinamento della prova d’apertura alla seconda tris e di quella conclusiva alla TQQ, scommessa ormai in decadenza senza possibilità di ripresa e trattata come peggio non si può da chi. ( © Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )

Si comincia con una E – F gentlemen nella quale siamo tentati dal proporre Zelandia, forse meglio sulla distanza, ma probabilmente non lontana dalla condizione migliore.
Debuttano le femmine di due anni: il ruolo di favorita spetta a Dream Magic ma preferiamo non sbilanciarci, anche Dama d’Alvio e Damisela sono state convincenti.
Nella prima delle due prove scelte per le eliminatorie del Torneo dell’Avvenire, le ipotesi che vi proponiamo riguardano Zigano Zs e Alcatraz Fi, entrambi in grado di lottare per la vittoria.
Piuttosto equilibrata la successiva, al via discreti tre anni: dovesse invogliare la quota la scelta ricade su Classic Pan, cavallo diligente oppure su Cristopher Par che ha avuto poca fortuna negli ultimi impegni.
Zara Bieffe è il nostro riferimento per la seconda prova del Torneo dell’avvenire, Alce Fas altra scelta da prendere in considerazione.
Borea Caf e Commander Daniel, entrambi da seguire sia vincenti che piazzati, gli ultimi consigli che ci permettiamo di darvi.


Programma Ufficiale


analisi delle corse

1° CORSA:
Zelandia dovrebbe essere più pronta dopo due corse effettuate dal rientro, la figlia di Felix del Nord avrebbe gradito il doppio chilometro ma rimane la concorrente di miglior livello,. Proviamo ad immaginare Zanna dei Venti al comando nei confronti di America Spritz, pertanto le citiamo nell’ordine. Zoe dei Veltri avrebbe grosse chance, anche qui usiamo il condizionale perché il numero può penalizzarla. Zwicky Fox, Vieste dei Greppi, Angiolina Op hanno tutte possibilità d’inserimento, Anima Luis ha classe ma deve ritrovare la condizione.

2° CORSA:
Da quanto visto in qualifica Dream Magic dovrebbe essere una favorita consistente, tra l’altro la figlia di Langdon Grif sa pure partire con sollecitudine, ma non bisogna sottovalutare eventuali progressi delle avversarie. Una che si è mossa bene è la romana Dama d’Alvio, gratificata anche da una posizione di avvio favorevole, Damisela ha fornito un’impressione positiva però la posizione di partenza non promette bene. Dama Bianca Par deve migliorare la meccanica sulle curve, le altre partenti hanno comunque raggiunto la sufficienza nel primo approccio.

3° CORSA:
Di specialisti del doppio chilometro sembrano non essercene, per cui la discussione si sposta sulla forma e sullo svolgimento. A noi è piaciuto il rientro di Zigano Zs, potrebbe sfilare al comando oppure risalire schienato e puntare sullo spunto, lo proviamo favorito. Alcatraz Fi ha corso in maniera convincente giovedì scorso e difende ancora una chance importante. Per Zack Regal è l’ennesimo rientro, questo non lo avvantaggia ma andando per buchi può essere all’arrivo. Adrien del Ronco scende di livello ma le ultime non hanno convinto, gli altri sono sorprese.

4° CORSA:
Corsa molto equilibrata, proviamo con Clssic Pan che sa fare discretamente un po’ di tutto. L’avversario principale è Cristopher Par che è stato particolarmente sfortunato l’ultima volta e non è la prima. Cosimuss ha sbagliato improvvisamente la scorsa settimana ma in precedenza aveva conquistato una linea valida. Circe Sl stenta a ritrovarsi ma scende di livello, stesso discorso si può fare per Chapeau By Tony e Chanteclair Jet, entrambi deludenti di recente. Ciro del Sud possibile sorpresa.

5° CORSA:
Alce Fas torna in pista dopo la rottura di giovedì, dovuta, difficile dire, all’avvio con i nastri oppure a problemi di meccanica, ma in possesso del potenziale per emergere. Al momento ci convince maggiormente Zara Bieffe, tornata al meglio e abituata ad agire nelle prime posizioni. Admiral Effe è un cavallo strano, lo guidassimo noi non gli faremmo vedere l’autostart, correndo solamente i trecento finali. Occhio a Zorro Ido che ritrova un prof dopo lunga serie con i gentlemen, Zelinda del Ronco stenta ma è veloce se al meglio, University Fox si è agganciato a Taranto.

6° CORSA
Valutando una per una le partecipanti potrebbe essere la volta buona per Basic Gar ma c’è bisogno che le venga uno schema a favore e le premesse non sono incoraggianti, visto che potrebbe essere Bithia di Casei a dettare i ritmi nei confronti di Borea Caf, entrambe da considerare per la vittoria. Baciata dai Font ha dato segnali di ripresa proprio contro Basic Gar ma il numero sette è penalizzante. Altre da tenere in considerazione sono Bessiesmith Ferm e Babilonia Zack.

7° CORSA:
TQQ: Commander Daniel è ancora in fase di maturazione ma, nel complesso, può dare più garanzie degli altri, lo scegliamo favorito anche perché possiede discreta gamba. Cream Gar, duttile ma limitata, Clever Feet Lf e Concita Luis, valutabili entrambe sullo stesso piano di quella di Luongo ma poco disponibili, sono altre opzioni da prendere in considerazione. Cayenne Tor è forse quello più potente ma, per il momento, non ha ancora finito un percorso. La nostra selezione si conclude citando Classic Winner, Carbonio e Commando Tor ma può accadere di tutto.

1° CORSA:
11 Zelandia+++
4 Zanna dei Venti
3 America Spritz++
13 Zoe dei Veltri
1 Zwicky Fox+
5 Anima Luis

2° CORSA:
5 Dream Magic+++
3 Dama d’Alvio
7 Damisela++
2 Dama Bianca Par+

3° CORSA:
5 Zigano Zs+++
1 Alcatraz Fi
8 Zack Regal++
6 Adrien del Ronco+

4° CORSA:
2 Classic Pan +++
3 Cristopher Par
5 Cosimuss++
8 Circe Sl
4 Chapeau lo Sapio+
6 Chanteclair Jet

5° CORSA:
1 Zara Bieffe+++
3 Alce Fas
7 Admiral Effe++
4 Zorro Ido+

6° CORSA:
9 Basic Gar+++
2 Borea Caf
4 Bithia di Casei++
7 Baciata dai Font
10 Bessiesmith Ferm+
6 Babilonia Zack

7° CORSA:
13 Commander Daniel+++
11 Cream Gar
7 Clever Feet Lf++
9 Concita Luis
20 Cayenne Tor+
1 Classic Winner

 

About Emilio Migliaccio 198 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.