presentazione 30 giugno 2022

Il convegno in programma all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano si pare con un’ affollata prova, riservata ad anziani di categoria G interpretati dai gentlemen. (© 2022 Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )
La cavalla da battere è sicuramente Aura del Ronco che è affiatata con il suo interprete e gode di condizione ottimale ma il rientrante Bacio di Luna, che si avvale di guida eccellente, può essere un avversario ostico se già in forma. Anche l’altro rientrante, Zeus Boy, non può essere sottovalutato.

Sembra arrivato il turno di Crown Op che è impegnata nella corsa successiva, riservata alle femmine di quattro anni: la figlia di From Above non è particolarmente affidabile ma il compito risulta ampiamente alla sua portata.

Bella, qualitativa, equilibrata la terza corsa: Terror Caf e Algeria Jet hanno uno spessore, complessivamente, superiore a quello degli avversari ma dovranno avviarsi dalla seconda fila e sappiamo quanto possa essere complicato inseguire sull’anello pontino. Davanti potrebbe scappare a tutti, se non spende eccessivamente nella parte iniziale, il veloce Ben Hur Ll, ma anche gli altri partecipanti hanno i titoli per lottare la corsa.

Cassandra Laser torna in pista a cinque giorni dal duello alla “ Ok Corral “ con Capitan Cash Lp e trova Company Sm che aveva battuto in precedenza. Stavolta le condizioni tattiche e di freschezza sembrano favorire l’erede di Napoleon Bar che scegliamo come favorito.

Sembra una favorita evidente Divina Jet che scenderà in pista mezz’ora più tardi: l’allieva di Vincenzo Luongo ha destato un’ottima impressione nelle prime due uscite e qui l’unico avversario che potrebbe abbozzare un attacco è Di Frank Breed, al rientro e soprattutto, partente da una posizione penalizzante.

Regna l’equilibrio nella condizionata per anziani, le scelte tattiche saranno fondamentali: proviamo a dare ancora fiducia a Zelante Op che attraverso un buon momento di forma. Per il figlio di Ideale Luis sarebbe importante trovare un treno di corsa veloce che ne esalti lo spunto ma c’è il rischio che Zanna dei Venti e Brest dei Greppi si sistemino nelle prime due posizioni, rendendo difficoltosa ogni risalita. Per questo motivo potrebbe anche esserci l’eventualità, remota ma non impossibile, che Maione provi lo sfondamento in partenza.

Berlusconi Giegi è il favorito della settima ed ultima in programma, Agassi Grif l’avversario più insidioso, specialmente se dovesse sbrigarsi ad uscire dal traffico iniziale.


Programma Ufficiale


analisi delle corse

1° CORSA
Aura del Ronco è in forma e ben sistemata, l’unico dubbio viene da un eventuale percorso di testa che non le abbiamo mai visto fare. Il rientrante Bacio di Luna ha ben altra caratura, anche se non corre da oltre sei mesi è un potenziale protagonista. Altri rientranti da tenere d’occhio sono Zeus Boy, presentato da un allenatore in forma e da un gentlemen che si sta mettendo in evidenza, e Arrow degli Ulivi, “ bisbetico “ ma molto dotato. E’ prevedibile che Tuono Cros venga avanti rispetto al pur dignitoso rientro, Tuono Fez si giocherà molto al via. Zibaldone Jet è solo sufficiente nel periodo, Ugly Op e Aereo Jet sono penalizzati dai numeri.

2° CORSA
Tutte in corsa. Crown Op è potenzialmente più forte di queste avversarie, se dovesse esprimersi linearmente, come accaduto all’ultima uscita, avrebbe consistenti chance di successo. Clio del Circeo è onesta nel suo rendimento, comunque ha corso più volte su misure che, se ripetute, servirebbero ad avere un ruolo di primo piano. Casablanca Nobel è riuscita a fare percorso per ben due volte ma il risultato non è cambiato, adesso il livello delle avversarie scende ulteriormente. Non sono lontane nella valutazione Clarabella Pel, Crash Leone e Carmelina Leone, da scoprire la new entry Chupito Ferm, con genealogia curiosa.

3° CORSA
Corsa equilibrata, aperta a diverse soluzioni: Terror Caf è tornato ad esprimersi sui livelli che gli competono e anche se i passaggi non sono mai stati il suo forte, merita la prima citazione. L’ultima di Algeria Jet è più valida di quanto dica il risultati, saranno determinanti le scelte tattiche del suo interprete. Se Ben Hur Ll riuscisse a sfilare senza troppa spesa, sarebbe dura andarlo a prendere. Zaira Daniel sta correndo sempre con profitto in contesti qualificati, Alvaro ha preso l’ambio l’ultima volta ma stava andando forte, poi un po’ tutti.

4° CORSA
Cassandra Laser ha mostrato di andar forte anche all’ultima uscita ma in questa occasione, rispetto al precedente confronto che l’ha vista prevalere su Company Sm, cambiano le posizioni iniziali. L’ erede di Napoleon Bar sembra maturo per il ritorno al successo, per cui lo preferiamo all’avversaria che rimane l’avversaria più pericolosa. Il passista Cuvee del Ronco, alla prima uscita per Vincenzo Castiglia, torna sulla pista che, lo scorso anno, lo vide infilare tre successi a seguire e merita considerazione, soprattutto se dovessero esserci lotte premature. Crash’Em All, Castaldo Cas e Caravaggio Grif le possibili sorprese.

5° CORSA
Il ruolo di favorita di Divina Jet, l’imbattuta saura da Maharajah si è dimostrata veloce ed affidabile nelle prime due uscite effettuate. Il rientrante Di Frank Breed è qualitativo e promettente, deve però fare i conti con una sistemazione problematica. Druso cercherà di sfruttare il più possibile la sica della favorita, condizione che gli permette di rendere al meglio. Altri nomi da considerare, relativamente ad un piazzamento, sono quelli di Dotatuss, Danubio Mail, Demetra Grif, Dafne San e Denverdream.

6° CORSA
Corsa abbastanza equilibrata, il cavallo da battere è Zelante Op che ha a disposizioni due opzioni: rompere gl indugi già al via, sperando di sfilare sui diversi partitori al suo interno, oppure attendere gli eventi e puntare sulla sua notevole progressione, più credibile la seconda. Esiste la possibilità che si sistemino nell’ordine Brest dei Greppi e Zanna dei Venti, entrambi in ottima condizione, il che renderebbe più arduo il compito del nostro favorito. Anche Aristeo Caf sa chiudere forte e un eventuale svolgimento con parziali al contrario lo favorirebbe, se ne gioverebbe pure Bacigalupo Font che ne ha vinte tre di seguito, una migliore dell’altra.

7° CORSA
Berlusconi Giegi è ancora maiden ma negli ultimi tempi ha inanellato una serie di risultati positivi che inducono a pensare che sia maturo per un primo piano. Un avversario temibile è Agassi Grif che però ha bisogno di correre sul passo, a destra, e in questo caso avrà qualche difficoltà a liberarsi dalla scomoda posizione si partenza. Beriol è soprattutto una velocista ma rimane in lizza per il podio, viene riproposto Bulux Verynice che ha sbagliato all’ultima, quando era “ annunciato “, adesso con un numero favorevole. Belcanto Par, Brilliant Bks e Ares Ek le sorprese.

1° CORSA:
3 Aura del Ronco+++
8 Bacio di Luna
12 Zeus Boy++
14 Tuono Cros
5 Tuono Fez+
2 Arrow degli Ulivi

2° CORSA:
4 Crown Op+++
8 Clio del Circeo
2 Casablanca Nobel++
3 Clarabella Pel+

3° CORSA:
8 Terror Caf+++
9 Algeria Jet
6 Ben Hur Ll++
2 Zaira Daniel
1 Alvaro+

4° CORSA:
5 Company Sm+++
6 Cassandra Laser
2 Cuvee del Ronco++
1 Crash’Em All+

5° CORSA:
5 Divina Jet+++
8 Di Frank Breed
3 Druso++
14 Dotatuss
13 Danubio Mail+
11 Dafne San

6° CORSA:
7 Zelante Op+++
2 Zanna dei Venti
3 Brest dei Greppi++
6 Aristeo Caf+

7° CORSA:
3 Berlusconi Giegi+++
8 Agassi Grif
10 Beriol++
2 Bulux Verynice
9 Belcanto Par+
13 Brilliant Bks

About Emilio Migliaccio 214 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.