presentazione 28 luglio 2022

Il convegno in programma all’ippodromo di Santi Cosma e Damiano è interamente dedicato ai puri che hanno aderito numerosi all’evento: ben novantasei i partenti, per una media superiore a tredici partecipanti a corsa. (© 2022 Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )
Si comincia con una prova per quattro anni, nella quale sono diversi i soggetti ad avere aspirazioni: certo, il miglior Caseri la risolverebbe al via ma il figlio di Igor Font ha avuto una battuta a vuoto di recente, comunque molto dipende dalla sua condizione. Sono pronti ad approfittarne Cosimo Tor, in forma superlativa, Cleofe Col altrettanto e Caos Ll che non trova mai uno schema ad hoc. Anche Con te Bella e Carmencita Font possono inserirsi. Un’idea possibile potrebbe riguardare, a quota congrua, la piazza di Cleofe Col.

Nella seconda, il principale punto di riferimento è Dart di Girifalco, apprezzato recentemente sull’anello pontino. Dickens un possibile piazzato di quota.

Abbastanza equilibrata la successiva, anche se Dasio Risaia Trgf sta andando nettamente più forte degli altri. Abbiamo qualche dubbio sulla capacità di effettuare diversi passaggi da parte dell’allievo di Chiaro che, comunque, da quando è stato castrato è diventato più duttile. Dark Ors e Disma Jet gli avversari maggiormente insidiosi.

Cristal Dse si tirerà fuori dal traffico immediatamente nella condizionata per quattro anni di minima e ciò è un vantaggio consistente. Chissà se sarà capace di correre anche un doppio chilometro da protagonista, in ogni caso chi ha ambizioni di vittoria deve battere l’allieva di Becchetti. Clarabella Pel è una possibile piazzata di posizione, Capriccio Min, un’idea di quota, sempre per relativamente ai piazzati.

A seguire si svolgerà una condizionata per cinque e sei anni nella quale Amico Mio Feg dovrà ovviare alla scomoda posizione iniziale e non sottovalutare Bibbo Sm, visto in ripresa.

Molto bella la sesta, prova di maggior dotazione della serata: contano in tanti, un piazzamento potrebbe essere nelle corde di Zagor Daf, tornato da qualche tempo agli ordini di Raffaele Chiaro, dopo qualche mese trascorso nelle scuderie di Gocciadoro.

La prova conclusiva, abbinata alla TQQ vede venti cavalli agli ordini dello start: andiamo ancora con i cavalli meglio posizionati e svelti a mettersi in azione, come Tony Pride e Ultimatum Moon. Occhio però a Allstar Again, Vanvitelli e Ananas Jet, declassati nella categoria.


Programma Ufficiale


analisi delle corse

1° CORSA:
La giornata gentlemen si apre con una corsa molto equilibrata, nella quale sono in diversi a poter aspirare al successo: la miglior versione di Caseri, anche per motivi tattici, sarebbe difficilmente attaccabile ma l’ultima è proprio brutta, per cui è legittimo avere dei dubbi sulla condizione. Cosimo Tor è cresciuto a dismisura nel periodo, Cleofe Col ha forma notevole e capacità di manovra, Caos Ll sta andando forte ma è costretto sempre a percorsi dispendiosi. Non vanno sottovalutate Con te Bella, più difficile da guidare di quanto possa sembrare e Carmencita Font, vincitrice in modo strepitoso a Montegiorgio.

2° CORSA:
Il qualitativo Dart di Girifalco ha la possibilità di allungare la striscia positiva: sembra diventato un “ soldatino “ l’allievo di Giorgio D’Alessandro Sr, ha guadagnato molto in termini di concretezza, quello che manca totalmente al potente Dipa La Sol, cavallo da tutto o nulla. Dolly Jet ha sbagliato per troppa fretta a Taranto, in precedenza era piaciuta. Dickens è stato vittima di caduta al rientro, i mezzi non gli mancano, Dolce Vita Grif perde un po’ di esplosività quando fa partenza ma rimane tra le più in vista. Dardo Mp e Dolly Model altri candidati al podio.

3° CORSA:
Dasio Risaia Trgf, alla luce del rendimento recente, è sicuramente il cavallo da battere ma il fatto di dover avviarsi in seconda fila mette qualche dubbio, in quanto il figlio di Ghibellino ha mostrato una certa idiosincrasia nell’effettuare i passaggi. Dark Ors ritrova un numero favorevole e la possibilità di agire sui primi, anche se gradirebbe essere trainato. Disma Jet è calato in fondo l’ultima volta ma il contesto era parecchio qualificato, Danilogal rientra, se già vicino alla miglior forma sarebbe in grado di farsi notare. Per le piazze possono essere seguiti Diana d’Or e Detto Jet. Donatello Ll fin’ora ha deluso le aspettative.

4° CORSA:
Tenuto conto dei numeri di partenza, non si può prescindere da Cristal Dse, pur con il dubbio di un eventuale percorso da protagonista su distanza un filo lunga. Clarabella Pel sa seguire anche andature sollecite, possibile piazzata di posizione. Cevalotto trova distanza gradita, dovesse essere già pronto potrebbe essere un fattore. Ciccio Jet prima o poi troverà la sua corsa, possiede un discreto parziale da piazzare al momento giusto. Capriccio Min cresce di corsa in corsa, Cayolargo Pax è lesto a filtrare tra i sulky, sorprese di quota Cobain Run, Crudelia Col, Cosir Indal e Camelia Baggins.

5° CORSA:
Potrebbe essere ancora una corsa alla portata di Amico Mio Feg che sta andando fortissimo, seppur con la differenza, rispetto alle ultime, del numero in seconda fila. Bibbo Sm non è ancora il cavallo apprezzato fino a qualche mese fa ma all’ultima uscita ha dato segnali di ripresa, dovrebbe essere la prima alternativa al favorito. Poi una serie di soggetti valutabili sulla stessa linea, da Ballerina Egral che ha corso in maniera apprezzabile di recente, Ares Ek, incisivo di spunto, Alcatraz Geo e Bulgari Grif. Bob Marley Jet è pericoloso malgrado non abbia fatto nulla, o quasi, nell’anno in corso.

6° CORSA:
Corsa dall’equilibri incredibile: cominciamo col concedere un lieve margine a quelli che partono in prima fila, su tutti Vireo Jet che deve evitare di spendere troppo in avvio, Zagor Daf che alla ricomparsa ha solo affilato le armi e Aristeo Caf, molto incisivo di spunto. Soggetti come Top Gun America e Von Wise As, a svolgimento favorevole, hanno il potenziale per vincere, Ulisse Effe viene da prestazioni eccezionali, Vincent Rod e Un Vero Hbd possono mettere in campo una notevole velocità di base. Zar Nicolai Erre ed il rientrante Valle Incantata ci proveranno di spunto, Brezzapura Ferm ha una situazione tattica non semplice.

7° CORSA:
Da una situazione così caotica potrebbero avvantaggiarsi Tony Pride ed Ultimatum Moon, svelti a mettersi in azione ed in forma. Non c’è dubbio che cavalli come Vanvitelli, al ritorno da Improda, Allstar Again, in ripresa e Ananas Jet, valido al rientro, abbiano una caratura decisamente superiore ma faticheranno molto a trovare la corsia meno ingombrata. Babilonia Zack viene da una serie di prestazioni apprezzabili, però anche per lei vanno fatte le stesse considerazioni. Altri nomi “ utili “ quelli di Arianuova Op, Valerio San, Umika e Teodoro.

1° CORSA:
5 Caseri+++
7 Cosimo Tor
10 Cleofe Col++
6 Caos Ll
1 Con Te Bella+
8 Carmencita Font

2° CORSA:
7 Dart di Girifalco+++
5 Dipa La Sol
9 Dolly Jet++
11 Dickens
4 Dardo Mp+
6 Dolce Vita Grif

3° CORSA:
10 Dasio Risaia Trgf+++
2 Dark Ors
9 Disma Jet++
3 Danilogal
1 Diana d’Or+
4 Detto Jet

4° CORSA:
2 Cristal Dse+++
1 Clarabella Pel
14 Cevalotto++
7 Ciccio Jet
12 Capriccio Min+
9 Cayolargo Pax

5° CORSA:
13 Amico Mio Feg+++
9 Bibbo Sm
11 Ballerina Egral++
6 Ares Ek
7 Alcatraz Geo+
5 Bulgari Grif

6° CORSA:
5 Vireo Jet+++
2 Zagor Daf
3 Aristeo Caf++
11 Top Gun America
9 Von Wise As+
10 Ulisse Effe

7° CORSA:
2 Tony Pride++
1 Ultimatum Moon
13 Vanvitelli++
11 Allstar Again
20 Ananas Jet+
9 Babilonia Zack

About Emilio Migliaccio 214 Articles
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.