presentazione 6 settembre 2022

Concluse le notturne, l’ippodromo di Santi Cosma e Damiano giunge agli ultimi sgoccioli di stagione, con un’appendice che riguarda martedì e giovedì (© 2022 Emilio Migliaccio – Trotto & Turf )
Andiamo ad analizzare le sette corse in programma in questo inizio di settimana: Amico Mio Feg, cavallo velocissimo al via e in serie positiva, non dovrebbe avere molte difficoltà nel disporre degli avversari. Per chi si diletta con le accoppiate può aggiungere Ballerina Egral.

Anche la seconda prova riservata agli anziani c’è un chiaro punto di riferimento che risponde al nome di Ben Hur Lic, valido al rientro con il training di Chiaro. Il figlio di Ganymede può esprimersi, indistintamente, sia al comando che in costruzione. Il resto del campo è omogeneo con la passista Babilonia Zack che dovrebbe far valere una maggior prestanza rispetto agli avversari, su distanza gradita.

La “maiden“ per quattro anni non è di facile soluzione, comunque, quelli con maggiori chance sono, in ordine di preferenza, Disney Man, Diablo By Tony e Dark Shadow.

Nella gentlemen, Saphire Horse e Siento si contenderanno lo scettro di favorito fin dalle battute iniziali, essendo entrambi solleciti al via. Dovranno fare attenzione a non lottare prematuramente, vista la presenza di soggetti opportunisti quali Zaffiro Fb e Solo Caf.

La prova clou del pomeriggio è riservata ai quattro anni. Compito non impossibile ma oggettivamente complicato per i tre penalizzati, la nostra attenzione si concentra su quelli allo start: in attesa di valutare la sgambatura del rientrante Crocus, soggetto di ottima levatura entrato nelle scuderie di Sabato Di Vincenzo, i migliori dovrebbero essere Caligola Laser e Ceres Ors, compagni di allenamento con caratteristiche diverse. Il primo è potente e capace di girare al largo, anche se ha perso un pizzico di esplosività rispetto al passato, il secondo decisamente più duttile e capace di girare con sollecitudine.

Come ogni prova riservata ai due anni al debutto, la sesta corsa è contraddistinta dalla mancanza di riferimenti, l’unico parametro a disposizione scaturisce dall’impressione destata in qualifica, poco per essere precisi. L’unica certezza è che Edwin Jet possegga le qualità del soggetto interessante, però distanza e partenza con i nastri rendono il tutto ancora più nebuloso. Solo le sgambature potranno aiutarci a schiarire le idee.

A fine giornata è programmata una condizionata per quattro anni molto equilibrata: i nomi che intrigano maggiormente sono Di Frank Breed e David del Ronco.


Programma Ufficiale


analisi delle corse

PRIMA CORSA
Condizionata per cinque e sei anni internazionali non vincitori di 15mila euro nella carriera. Mt 1.600.
Amico Mio Feg è in gran forma e parte velocissimo, favorito netto. Come alternativa, preferiamo Ballerina Egral che migliorando la meccanica, è diventata più sollecita in partenza e concreta, a Bankoc Dann che ricompare e Borbone Dvs, in crescita ma un po’ limitato dal numero. Gli altri contano quasi zero.
1 – 2 – 6 – 7

SECONDA CORSA
Condizionata per tre anni internazionali non vincitori di un primo premio nella carriera. Mt 1.600.
Proviamo con Disney Man che, servita a dovere, può emergere di spunto. Dovrà vedersela,soprattutto con Diablo By Tony, che vale più di quanto dicano i risultati recenti, ed il rientrante Dark Shadow, dotato di passo corposo. Dardo Mp è in credito con la fortuna, Dominatrice Cant può migliorare il valido tempo realizzato in qualifica. Poi Dybala Fz Zs e Dominick Rg.
1 – 11 – 13 – 8 – 3 – 4

TERZA CORSA
Condizionata per cinque e sei anni internazionali vincitori da 5 a 25mila euro nella carriera. Mt 2.100.
Ben Hur Lic è rientrato bene con il training di Raf Chiaro, ha una ghiotta occasione per tornare al successo. Babilonia Zack è superiore al resto della compagnia ma ha bisogno che ci sia andatura, Bomber Alter andrà subito in posizione e si augura il contrario. Sulla stessa linea del Nesta effe affidato a Di Lorenzo vanno posti i passisti Ariel Cup, Barracuda Gar e Barolo Grif.
3 – 6 – 4 – 5

QUARTA CORSA
Scendono in campo gli anziani internazionali, di cinque anni ed oltre, inquadrati in categoria F. Mt 1.600. In sulky i gentlemen – proprietari.
Saphire Horse ha vinto bene l’ultima, adesso sale di livello e può fare ancora bene. Siento, seppur al rientro, è l’avversario più pericoloso, fin dal via. Zaffiro Fb può incidere se la corsa gli viene bene, Solo Caf emergerebbe se vi fosse andatura. Zampillo Jet, al rientro e Bideale Par cercheranno di sfruttare le posizioni favorevoli, Ambra Lj va forte ma ha posizione penalizzante.
2 – 4 – 8 – 10 – 3 – 1

QUINTA CORSA
Condizionata per quattro internazionali vincitori da 10 a 42mila euro nella carriera. Partenza con i nastri, a resa di metri. Mt 2.100 – 2120. Clou del tardo pomeriggio.
I compagni di training Caligola Laser e Ceres Ors scendono in pista entrambi con possibilità di essere protagonisti, il primo più duttile, il secondo potente. Se fosse già pronto, Crocus avrebbe le capacità per risolverla agevolmente. Tra i penalizzati, preferiamo il passista Cornaro Gas ai veloci Cristopher Par e Ciclone Grif.
6 – 2 – 3 – 8 – 7 – 9

SESTA CORSA
Condizionata per due anni internazionali al debutto nella carriera. Partenza con i nastri, alla pari. Mt 2.100.
La partenza da fermo rende ancora più ingarbugliata la situazione. Edwin Jet dovrebbe parlare un’altra lingua, favorito. Per gli altri si possono fare le più disparate ipotesi: non era dispiaciuto Emanuel Grif nella datata qualifica, El Diablo Ll deve migliorare di meccanica, così come El Cochero Grif ed Esoticogal. Erica Cas ed Evitass gli altri nomi.
6 – 5 – 1 – 8 – 4 – 10

SETTIMA CORSA
Condizionata per tre anni internazionali, vincitori da 3 a 10mila euro nella carriera. Mt 1.600. Prova equilibratissima.
Difficile dividere Dr Frank Breed che ha potuto correre solo la retta all’ultima, David del Ronco e Domino degli Dei che, nella stessa circostanza, hanno sbagliato quando dovevano ancora correre. Distinto Luis va forte ma è di non facile gestione, Diabolik Dvs potrebbe sorprendere dopo il discreto rientro, altri possibili sono Divina degli Ulivi, Dolly Jet e Donna d’Amore Sm.
13 – 12 – 11 – 8 – 4 – 6

A riguardo Emilio Migliaccio 221 articoli
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.