presentazione 22 giugno 2023

1° CORSA
Nessuna idea concreta: Dualipa Effe per il potenziale e la guida ma di recente la meccanica è stata deficitaria. Deny Mal e Dotta Petral danno discrete garanzie in quanto ad affidabilità ma le statistiche che accompagnano i rispettivi interpreti sono poco incoraggianti. ( © Emilio Migliaccio – Equos )
Demetra Many ha una discreta misura nelle gambe ma davanti si ferma e da dietro non ne passa uno, a meno che non ci riesca all’interno. Dragone Gual può esprimersi solo al comando. L’ultima volta è piaciuto Duca Dan che però deve fare i conti con il peggior numero, Divergente Bks è difficilmente valutabile.


Programma Ufficiale


2° CORSA:
Sia Ersi Princess Iz che Eternauta non hanno ancora vinto la loro prima corsa in carriera solo per una questione di sfortuna: entrambi apprezzabili potenzialmente, i numeri ci impongono di concedere il ruolo di favorita alla femmine affidata a Gallo che però non è svelta in avvio. I due dovranno vedersela in particolar modo con Eolo Gec, presentato da nuovo allenatore e Ethan Pax, squalificato per R.P. a Pontecagnano ma autore di consistente recupero. Abbiamo apprezzato un primo rientro di Epico Luis ma sono trascorsi circa ottanta giorni, quindi si tratta di un nuovo rientro. Eddy Nazionale, Etienne Gifar e Elen degli Ulivi le prime sorprese.

3° CORSA:
Come avevamo detto martedì, Cd Francis è quello che da maggiori garanzie ma, essendo un opportunista, stavolta potrebbe trovare svolgimento avverso, a meno che non scatti veloce come qualche volta ha saputo pure fare. Davanti ci dovrebbe andare Champagne Sferr che è più incisivo da dietro, per i motivi indicati proviamo ad affidare il ruolo di favorito al passista Cevalotto, malgrado sia lento a mettersi sulle gambe. Cristian Grif ha corso in netta ripresa, anche Cronos Caf è in crescita, per le piazze non va escluso del tutto Cleo Dibielle che parte da posizione vantaggiosa.

4° CORSA:
Possiamo provare a dar minor credito ad Europa Cg ed Esperiagal perche partono da posizioni penalizzanti, a Ethiad Seven perche rientra ma tutte le altre hanno discrete possibilità di figurare. Electra Iz non è ancora affidabile ma sabato ha volato, Easter Rub ha vinto e convinto qualche giorno prima, anche Encantada Bi si è tolta la qualifica di maiden e la sua genealogia induce a pensare positivo. Deludente di recente, Evelyn Grif, a patto che trotti decentemente, avrebbe i mezzi per essere protagonista, invece Esedra è un’esimia regolarista. Crediamo che abbia margini di progresso Emma Leon Sm ma potremmo citarne ancora.

5° CORSA:
Qualche dubbio sulla condizione di Cometa Fas ma per il resto può recitare un ruolo da protagonista, nonostante il numero esterno. Il passista Belvolo è tornato in ottima condizione, anche se non è veloce al via e monocorde. Ambra Lj ha vinto e convinto a Pontecagnano, corsa nella quale ha deluso, da favorito, Californiadriming, probabilmente a causa dello schema avverso e pertanto da attendere competitivo. Cromo Par sa costruire al largo e dovrebbe essere più incisivo rispetto all’ultima, Zulu’ Egral e Vinsanto, quest’ultimo poco avvezzo ai passaggi, le possibili sorprese.

6° CORSA:
E’ probabile che vada davanti Cebreno degli Dei e Chrono Ek si presenti per ottenere il via libera. A questo punto Cash Top e Climber, entrambi con caratteristiche da passisti, dovranno risalire al largo, con il primo che dovrebbe assumersi l’onere del lavoro ai fianchi. Riuscire a debellare le resistenze del sauro di Simioli non è facile ma neanche impossibile, con il rischio di spianare la strada a chi resta alla finestra. Insomma, sono quattro i potenziali vincitori, proviamo a da fiducia a Cash Top che scende un filo di categoria, nei confronti di Chrono Ek e Cebreno degli Dei, con Climber spettatore interessato.

7° CORSA:
Se Coldplay Col evitasse la rottura che lo condiziona avrebbe chance di imporsi. Armando Ido sarebbe declassato ma non sta combinando nulla, può darsi che con il prof. a bordo cambi faccia. Stesso discorso si può fare per Agassi Grif che qualche segnale l’ha dato. Valida l’ultima di Volusiano Pdl che può puntare ad una piazza, obiettivo primario anche del rientrante Visco Jet, a suo agio sulla distanza. Possono combinare qualcosa pure Caliko’ Skies e Bigvarenne Fas, anche se la forma latita. Aura del Ronco ha corso male ma in precedenza era stata concreta, sorpresa di quota Fuego de Boulay, poi Zodiac Roc e Zucchero Fas.

1° CORSA:
9 Dualipa Effe+++
3 Deny Mal
4 Demetra Many++
1 Dotta Petral
7 Duca Dan+
5 Dragone Gual

2° CORSA:
2 Ersi Princess Iz+++
14 Eternauta
4 Eolo Gec++
13 Ethan Pax
12 Epico Luis+
3 Eddy Nazionale

3° CORSA:
2 Cevalotto+++
6 Champagne Sferr
5 Cc Francis++
9 Cristian Grif
10 Cronos Caf+
1 Cleo Dibielle

4° CORSA:
4 Electra Iz+++
3 Easter Rub
10 Evelyn Grif++
5 Esedra
12 Encantada Bi+
2 Emma Leon Sm

5° CORSA:
7 Cometa Fas+++
4 Belvolo
1 Ambra Lj++
8 Californiadriming
10 Cromo Par+
3 Zulu’ Egral

6° CORSA:
7 Cash Top+++
6 Chrono Ek
2 Cebreno degli Dei++
4 Climber ( S )+

7° CORSA:
9 Coldplay Col+++
15 Agassi Grif
11 Volusiano Pdl++
13 Visco Jet
14 Armando Ido+
5 Calico’ Skies

Informazioni su Emilio Migliaccio 252 articoli
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.