presentazione 18 giugno 2024

1° CORSA:
Ne abbiamo selezionati sei, la cui valutazione non si discosta molto: Furja del Ronco è piaciuto parecchio l’ultima volta a Roma, Fct Francis aveva subito fatto vedere discreti mezzi, di corsa in corsa sta diventando più affidabile. Fable Bar era arrivata seconda a Roma, correndo in 2.33, evitando l’errore che quasi sempre la condiziona, ma è stata distanziata. Fosca del Ronco pure sta crescendo, forse difetta un po’ in tenacia. Freddo di Risaia e Fevolution Rg possiedono i mezzi per farsi notare. Grosse sorprese Freeman Lg e Fenomenale Key. Alla fine, più che il singolo potenziale, la differenza potrebbero farla esperienza e duttilità, mixata con una dose di buona sorte.
8 – 12 – 2 – 16 – 10 – 6 / Sorprese 14 – 9

2° CORSA:
Elodie Group, volante all’ultima uscita, potrebbe anche sfilare dopo il primo strappo ma non è detto che sia un vantaggio in quanto, in passato, ha dimostrato di essere più concentrata con un punto di riferimento, per il resto abbiamo pochi dubbi. Eureka Wise L ha migliorato il rendimento senza ferri, Evita Nobel non è piaciuta all’ultima ma potrebbe essere avvantaggiata dal numero, Edera Ban potrebbe esaltarsi di spunto. Cavalla “ strana “ ma competitiva Eunapupa, lo sarebbe pure Easter Rub se evitasse l’errore. Ermana Jet ed Elisir Fks dovranno necessariamente esprimersi al traino per giocarsi qualche chance, Easy Step grossa sorpresa.
3 – 11 – 1 – 12 – 7 – 2 / Sorprese 4 – 5 – 10

3° CORSA:
Difficile: Billy Leo ha corso alla grande ad Aversa, evitando l’errore potrebbe scavalcare Doris Spritz e contenere Amalfi Jet, tenuto conto della necessità di agire all’avanguardia, comunque dovrebbe esserci strappo. Allstar Again, anche se lento in partenza, va’ preso in seria considerazione nella compagnia, Doris Spritz cercherà di sfruttare la posizione, Concord Live è in gran forma ma rischia seriamente di restare “ nasino al vento “. Occhio a Dionisio che cambia training e Ambra Lj, sempre generosa e competitiva. Costantin Ferm, Basquiat Vl e Tuono Cros si avviano da posizioni penalizzanti.
2 – 3 – 8 – 5 – 10 – 9 / Sorprese 13 – 1 – 14 – 12

4° CORSA:
Focland è un serio pretendente al successo, soprattutto se non ha risentito del dispendiosissimo rientro. Fadia ha corso senza infamia ne lode sabato ad Agnano, conquistando comunque il terzo posto e una media che qui le permetterebbe di lottare la corsa. Flamingo Ral rientra ma la guida di Simioli consiglia di tenerlo in debita considerazione, Feliciano Par ha mostrato, a più riprese, mezzi interessanti limitati da una meccanica che non si è ancora sbloccata. Gli altri rappresentato, tutti, sorprese di quota: da Fujiko Zack a Fakanaka Hp, da Faust Rab a Flore Star.
1 – 3 – 7 – 2 / Sorprese 10 – 13 – 19 – 18

5° CORSA:
Nelle ultime due uscite di Crystal Rl ci siamo sempre basati sulla prestazione del 27.03, quando gira di fuori a Fiorano, e i risultati ci hanno dato ragione, lo facciamo ancora anche se la corsa è molto aperta. L’ allieva del Rugantino deve fare i conti con un po’ di traffico e pure con avversari agguerriti: Dreaming of You forse è il migliore degli altri ma la posizione di partenza lo penalizza. Djokovic Grif sale di livello ma i suoi mezzi, compreso lo scatto iniziale, sono indiscutibili. Cebreno degli Dei ha volato sabato e può andare subito in posizione, Deliziosa Luis è stata convincente all’ultima, Cristallo d’Arc ha inseguito bene a Roma, dopo aver fallito il lancio. Crak di Girifalco ha le sue chance da difendere, Denda Boy alza il tiro sulla scorta di forma al diapason.
10 – 8 – 6 – 4 – 2 – 7 / Sorprese 3 – 9

6° CORSA:
Evita Wise L, sfortunata sabato ad Agnano, ha realizzato cinque secondi posti consecutivi, a dimostrazione di forma eccellente. L’allieva dei D’Alessandro parte veloce e si esprime al traino, sarà importante che trovi il cavallo giusto da mandare. Efrem in Glory e Excellent Caraf sono due soggetti non affidabilissimi, anche se il primo è migliorato parecchio sotto questo aspetto, ma capaci di prestazioni considerevoli, probabili protagonisti. Un discorso simile si può fare pure per il potente Evergreen Par e per Eternity Bar che continua a sbagliare. Emy Dorial è in gran forma ma lo schema non si prospetta semplice. Gli altri, chi per un motivo, chi per un altro, possono quasi tutti avere ambizioni di piazzamento.
2 – 4 – 13 – 1 – 11 – 9

7° CORSA:
Ci tocca affidarci ai ricordi: Dunga, prima uscita per i D’Alessandro, a Roma rifiutò l’allineamento ed insegui con un chilometro intermedio in 1.12, Donna Fatale Par ha la garanzia di Simioli in sulky, Doublecash Laksmy scende considerevolmente di livello rispetto alle ultime, Buffon Zs potrebbe essere più incisivo con la mano dell’ Omino. Prime sorprese Coldplay Col e Zulù Egral, grosse sorprese Aglianico Mdm, Utavian del Ronco, Bogotà Tor, Andrè Shark Ors, Costarica Pax, Cristalda Col e Cuordileone Font.
13 – 3 – 7 – 8 – 10 – 5

Informazioni su Emilio Migliaccio 252 articoli
Classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.